Adenoma bronchiale

Adenoma bronchiale

Un adenoma bronchiale è un tipo di tumore nella trachea o delle vie aeree del polmone (bronchi) che blocca di solito le vie respiratorie. Anche se il termine adenoma bronchiale era un tempo utilizzato per riferirsi a tumori noncancerosi (benigni) delle vie aeree, questi tumori (ad eccezione degli adenomi delle ghiandole mucose), sono ormai noti per diffondersi in altre zone del corpo.

CAUSE: Questi tumori crescono lentamente e raramente si diffondono. La causa è sconosciuta. Questo tipo di tumore tende a provocare sanguinamento o blocco in un polmone o lobo polmonare.

SINTOMI: I più comuni sono:

  • Sangue nella saliva;
  • Tosse;
  • Dispnea;
  • Polmonite cronica;
  • Crollo di un lobo polmonare;
  • Tosse della durata di più di 6 settimane.

Un altro sintomo che può (raramente) verificarsi con questa malattia è l’arrossamento della pelle.

DIAGNOSI: Il medico effettuerà:

  • Broncoscopia;
  • Radiografia del torace;
  • Tomografia Computerizzata.

TERAPIA: Rimuovere il tumore con la chirurgia o l’endoscopia è il trattamento standard.

PROGNOSI: La chirurgia porta di solito ad una completa guarigione. La capacità di questi tumori di diffondersi può variare, ma la maggior parte guariscono completamente se rimossi con la chirurgia.
Possibili complicazioni possono essere:

  • Emorragia;
  • Vie aeree bloccate;
  • Polmonite;
  • Tumore che si diffonde ai linfonodi nella zona (questo può variare, a seconda del tipo di tumore).

Contattare un medico in caso di emorragia o di difficoltà a respirare.

Fonte: [http://health.nytimes.com/health/]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Lascia un commento