Amenorrea

Amenorrea

L’amenorrea è l’assenza di ciclo mestruale. L’amenorrea primaria non è considerata una malattia se si verifica prima dei 16 anni, anche in presenza di altri normali cambiamenti che si verificano durante la pubertà.

CAUSE: La maggior parte delle ragazze hanno le prime mestruazioni tra i 9 e 18 anni di età, con una media a circa 12 anni. L’amenorrea può verificarsi con o senza altri segni di pubertà. Ci sono molte possibili cause che portano all’amenorrea:

  • Sindrome adrenogenitale;
  • Anomalie cromosomiche come la sindrome di Turner o la sindrome di Sawyer;
  • Cardiopatie congenite;
  • Iperplasia surrenalica congenita;
  • Craniofaringioma;
  • Malattie croniche;
  • Morbo di Cushing;
  • Fibrosi cistica;
  • Estrema perdita di peso;
  • Anomalie genitali presenti fin dalla nascita (assenza di utero o vagina, setto vaginale, stenosi cervicale, imene imperforato);
  • Disgenesia gonadale;
  • Ipoglicemia;
  • Ipotiroidismo e ipertiroidismo;
  • Ipogonadismo ipogonadotropico;
  • Iperprolactinemia;
  • Malnutrizione;
  • Obesità;
  • Sindrome di Prader-Willi;
  • Gravidanza;
  • Malattia ovarica policistica;
  • Femminilizzazione testicolare;
  • Ermafroditismo;
  • Tumori della ghiandola pituitaria o delle ghiandole surrenali;
  • Tumori delle ovaie.

SINTOMI: Una donna con amenorrea non avrà alcun flusso mestruale, con o senza altri segni di pubertà.

DIAGNOSI: Il medico dovrà effettuare un esame fisico e porrà domande sulla storia clinica del paziente. Un test di gravidanza sarà fatto. Gli esami del sangue possono includere:

  • LH;
  • FSH;
  • Prolattina;
  • TSH;
  • T3 e T4.

Altri test che possono essere effettuati includono:

  • Ritiro del progesterone;
  • Analisi dei cromosomi;
  • Analisi delle urine (17-chetosteroidi);
  • Tomografia computerizzata al capo;
  • Risonanza magnetica al capo;
  • Ecografia pelvica;
  • Laparoscopia.

TERAPIA: Il trattamento dipende dalla causa della mancanza del ciclo. L’amenorrea causata da problemi durante il parto può richiedere farmaci (ormoni), interventi chirurgici, o entrambi. Se l’amenorrea è causata da un tumore nel cervello (tumore pituitario), il tumore è di solito curato con un farmaco chiamato bromocriptina. La chirurgia per rimuovere il tumore può anche essere necessaria. La radioterapia viene di solito eseguita solo quando altri trattamenti non hanno funzionato. Se la condizione è causata da una malattia, il trattamento della stessa può consentire di far iniziare le mestruazioni.

PROGNOSI: Nel complesso le prospettive di guarigione sono buone, a seconda della causa. Se l’amenorrea è causata da una delle seguenti condizioni, vi sono buone possibilità di correggerla con i farmaci, cambiando stile di vita, o con la chirurgia:

  • Normale ritardo di esordio (fino a 14-15 anni);
  • Drastiche riduzioni di peso;
  • Ipoglicemia;
  • Obesità;
  • Ipogonadismo ipogonadotropico;
  • Malattia cronica;
  • Malnutrizione;
  • Cardiopatie congenite;
  • Eccessiva produzione della tiroide;
  • Imene imperforato;
  • Setto vaginale trasversale;
  • Sindrome adrenogenitale.

Se l’amenorrea è causata da una delle seguenti condizioni, è improbabile che possa essere corretta con qualsiasi metodo:

  • Anomalie congenite del sistema genitale superiore;
  • Disgenesia gonadale;
  • Sindrome di Turner;
  • Sindrome di femminilizzazione testicolare;
  • Ermafroditismo;
  • Fibrosi cistica;
  • Craniofaringioma;
  • Sindrome di Prader-Willi.

Se l’amenorrea non può essere corretta, talvolta è possibile creare una situazione simil-mestruale (pseudomestruazione) con farmaci per aiutare la donna a sentirsi uguale agli altri. Possibili complicazioni possono essere crisi emotive per il sentirsi diverse e per non poter avere bambini.

Contattare un medico se vostra figlia ha più di 16 anni e non ha ancora avuto le mestruazioni, o se a 14 anni non presenta alcun segno di pubertà.

Fonti: [Lobo RA. Sanguinamento anormale uterino: ovulatorie e disfunzioni uterina Anovulatorie sanguinamento, gestione di acuta e cronica eccessivo sanguinamento. In: Katz VL, Lentz GM, Lobo RA, Gershenson DM. Ginecologia globale. 5a ed. Philadelphia, PA: Mosby Elsevier, 2007; http://health.nytimes.com/health/ Master-Hunter T. amenorrea: valutazione e trattamento. Am Fam Physician. Apr. 2006]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

1 commento su “Amenorrea”

Lascia un commento