Beri-Beri

Beri-Beri

Il beri-beri è una malattia nella quale il corpo non ha abbastanza tiamina (vitamina B1).

CAUSE: Ci sono due tipi principali di beri-beri:

  • Beri-beri umido, che colpisce il sistema cardiovascolare;
  • Beri-beri secco, o sindrome di Wernicke-Korsakoff, che colpisce il sistema nervoso.

Il beri-beri è raro perché la maggior parte degli alimenti sono ora arricchiti con vitamine. Se si segue una normale dieta sana si dovrebbe ottenere abbastanza tiamina. Oggi il beri-beri si verifica soprattutto in pazienti che abusano di alcool. Bere pesantemente può portare a cattiva alimentazione, alcolismo e rendere più difficile per il corpo assorbire e immagazzinare la tiamina.

Una malattia rara conosciuta come beri-beri genetico è ereditaria. Le persone con questa malattia perdono la capacità di assorbire tiamina dagli alimenti. Ciò può accadere lentamente nel tempo e i sintomi si verificano quando la persona è adulta. Si può verificare in neonati allattati al seno, quando il corpo della madre è privo di tiamina. La condizione può colpire anche i bambini che vengono alimentati con cibi inusuali che non hanno abbastanza tiamina. Ricevendo la dialisi o prendere alte dosi di diuretici aumenta il rischio di beri-beri.

SINTOMI: I sintomi di beri-beri secco comprendono:

  • Difficoltà a camminare;
  • Perdita di sensibilità in mani e piedi;
  • Perdita della funzione muscolare o paralisi degli arti inferiori;
  • Confusione mentale o difficoltà di discorso;
  • Dolore;
  • Movimenti oculari inusuali (nistagmo);
  • Formicolio;
  • Vomito.

I sintomi di beri-beri umido includono:

  • Risveglio con fiato corto durante la notte;
  • Aumento della frequenza cardiaca;
  • Respiro affannoso con l’attività fisica;
  • Gonfiore delle gambe.

DIAGNOSI: Un esame fisico può mostrare segni di insufficienza cardiaca congestizia, tra cui:

  • Difficoltà respiratoria con le vene del collo che sporgono;
  • Cuore ingrossato;
  • Liquido nei polmoni;
  • Tachicardia;
  • Gonfiore in entrambe le gambe.

Una persona con una fase avanzata di beri-beri può essere confusa o perdere la memoria o la capacità di percepire le vibrazioni. Un esame neurologico può mostrare segni di:

  • Cambiamenti nella deambulazione;
  • Problemi di coordinamento;
  • Diminuzione dei riflessi;
  • Pesantezza delle palpebre.

I seguenti test possono essere effettuati:

  • Analisi del sangue per misurare la quantità di tiamina nel sangue;
  • Test delle urine per vedere se la tiamina passa attraverso l’urina.

TERAPIA: L’obiettivo del trattamento è quello di sostituire la tiamina nel vostro corpo. Questo viene fatto con gli integratori dati tramite iniezione o per bocca. Altri tipi di vitamine possono anche essere raccomandati. Gli esami del sangue possono essere fatti dopo che si sono presi integratori di tiamina per vedere come sta rispondendo alla cura.

PROGNOSI: Non curato, il beri-beri è spesso mortale. Con il trattamento, i sintomi generalmente migliorano rapidamente. I danni cardiaci generalmente sono reversibili, e una guarigione completa è possibile. Tuttavia, se l’insufficienza cardiaca acuta si è già verificata, le prospettive sono poche. I danni al sistema nervoso sono reversibili, se diagnosticati precocemente. Se non vengono curati all’inizio, alcuni sintomi (come ad esempio la perdita di memoria) possono rimanere anche con la terapia.

Se un paziente con l’encefalopatia di Wernicke riceve la sostituzione di tiamina, i problemi linguistici, i movimenti insoliti degli occhi e le difficoltà di deambulazione possono passare. Tuttavia, la sindrome di Korsakoff (o psicosi di Korsakoff), tende a sviluppare i sintomi come quelli di Wernicke. Possibili complicazioni possono essere:

  • Coma;
  • Insufficienza cardiaca congestizia;
  • Morte;
  • Psicosi.

Contattare un medico se si crede che la propria dieta sia inadeguata o poco equilibrata, o i vostri figli hanno qualche sintomo di beri-beri.

PREVENZIONE: Una dieta corretta ricca di tiamina e altre vitamine impedisce l’insorgere del beri-beri. Le madri che allattano devono assicurarsi che la loro dieta contenga tutte le vitamine per essere sicuri che il loro latte contenga tiamina. Le persone che bevono molto dovrebbero cercare di ridurre o smettere, e prendere vitamine del gruppo B per assicurarsi che il loro corpo stia correttamente assorbendo e immagazzinando la tiamina.

Fonti: [Brust JCM. Nutrition-and Alcohol-Related Disorders neurologico. In: Goldman L, Ausiello D, eds. Cecil Medicine. 23a ed. Philadelphia, PA: Saunders Elsevier, 2007; Chenoweth WL. Vitamina B Complex mancanza ed eccesso. In: Kliegman RM, Behrman RE, Jenson HB, Stanton BF, eds. Nelson Textbook of Pediatrics. 18a ed. Philadelphia PA: Saunders Elsevier, 2007; http://health.nytimes.com/health/; Kane AB, Kumar V. carenze nutrizionali. In: Kumar V., Abbas AK, Fausto N, eds. Robbins e Coltran: Pathologic Basis of Disease. 7th ed. Philadelphia, PA: Saunders Elsevier, 2005]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Lascia un commento