Bissinosi

Bissinosi

La bissinosi è una malattia dei polmoni causata da inalazione di polvere di cotone o di polveri di fibre vegetali come il lino o la canapa.

CAUSE: Respirare la polvere prodotta nel settore tessile può causare bissinosi. Le persone che sono sensibili possono avere l’asma a causa dell’esposizione alla polvere. Invece con la bissinosi, i sintomi di solito vanno via entro la fine della settimana di lavoro. Dopo lunghi periodi di esposizione, i sintomi possono continuare per tutta la settimana senza migliorare.

I metodi di prevenzione hanno ridotto il numero di casi, ma la bissinosi è ancora comune nei Paesi in via di sviluppo. Il fumo aumenta il rischio di contrarre questa malattia. Essere esposti alla polvere molte volte può portare ad una malattia polmonare cronica e a mancanza di respiro o affanno.

SINTOMI: I più comuni sono:

  • Oppressione toracica;
  • Tosse;
  • Dispnea.

I sintomi peggiorano all’inizio della settimana lavorativa, e quindi migliorano mentre si è lontani dal posto di lavoro.

DIAGNOSI: Il medico avrà bisogno di una storia clinica dettagliata, e farà domande per cercare di scoprire se i sintomi si riferiscono alle esposizioni singole o a tempi lunghi di esposizione. Effettuerà poi un esame fisico, con particolare attenzione ai polmoni. Altri test includono:

  • Radiografia del torace;
  • Test di funzionalità polmonare.

TERAPIA: La terapia migliore è smettere di esporsi alla polvere. Ridurre i livelli delle polveri in fabbrica (migliorando la macchina o la ventilazione) aiuterà a prevenire la bissinosi. Alcune persone possono essere costrette a cambiare lavoro per evitare ulteriore esposizione.

Farmaci come i broncodilatatori di solito migliorano i sintomi. I corticosteroidi possono essere prescritti nei casi più gravi. Smettere di fumare è molto importante per le persone con questa condizione. Le terapie respiratorie, compresi nebulizzatori e drenaggio posturale, possono essere prescritte se la condizione diventa cronica. L’ossigenoterapia potrà essere necessaria anche se i livelli di ossigeno nel sangue sono bassi. Programmi di esercizio fisico, esercizi di respirazione, e programmi di educazione del paziente sono spesso molto utili per le persone con una malattia cronica polmonare.

Frequentare gruppi di sostegno con altre persone che sono colpite da malattie simili spesso può aiutare a capire la malattia e adeguarsi alle cure e le modifiche necessarie dello stile di vita.

PROGNOSI: I sintomi generalmente migliorano dopo l’interruzione dell’esposizione alla polvere. La continua esposizione può portare alla funzione polmonare danneggiata. Possibile complicazione può essere la malattia polmonare cronica.

PREVENZIONE: Controllare la polvere, utilizzando maschere per il viso, e altre misure sono in grado di ridurre il rischio. Smettere di fumare, soprattutto se lavorate nel settore manifatturiero tessile.

Fonte: [http://health.nytimes.com/health/]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Lascia un commento