Crampi muscolari

Crampi muscolari

I crampi muscolari sono involontarie e spesso dolorose contrazioni dei muscoli. I crampi sono molto comuni e possono essere fermati dalla stiramento (stretching) muscolare. I crampi muscolari possono presentarsi con muscoli duri o gonfi. Essi non sono la stessa cosa degli spasmi muscolari.

CAUSE: Gli spasmi muscolari possono causare crampi e sono generalmente portati dalle seguenti condizioni:

  • Alcolismo;
  • Disidratazione;
  • Pesante esercizio fisico;
  • Ipotiroidismo;
  • Insufficienza renale;
  • Droga;
  • Affaticamento muscolare;
  • Problemi metabolici;
  • Gravidanza;
  • Riduzione dei livelli di magnesio o calcio nel corpo.

DIAGNOSI: Il medico eseguirà un esame fisico e porrà domande sulla storia medica del paziente, sui sintomi correlati, su eventuali farmaci che si prendono e sulle abitudini quotidiane, dall’abuso di alcool alla postura durante il giorno. Gli esami che possono essere effettuati includono:

  • Esami del sangue per i problemi di calcio, potassio, magnesio o metabolismo, funzioni renali e della tiroide;
  • Elettromiografia;
  • Mielografia;
  • Test di gravidanza.

TERAPIA: Un lento stretching spesso porta sollievo. Se i crampi muscolari continuano, sono gravi o ritornano frequentemente, consultare il medico. Antidolorifici o analgesici, possono essere prescritti.

Fonti: [Skorecki K, Ausiello J. Disturbi di omeostasi di sodio e acqua. In: Goldman L, Ausiello D, eds. Goldman: Cecil Medicina. 23a ed. Philadelphia, Pa: Saunders Elsevier, 2007; Rene B. Molitoris acuta lesioni. In: Goldman L, Ausiello D, eds. Goldman: Cecil Medicina. 23a ed. Philadelphia, Pa: Saunders Elsevier, 2007; http://health.nytimes.com/health; Barohn R. Muscolo Malattie. In: Goldman L, Ausiello D, eds. Goldman: Cecil Medicina. 23a ed. Philadelphia, Pa: Saunders Elsevier, 2007]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

1 commento su “Crampi muscolari”

Lascia un commento