Deficenza dell’ormone della crescita

Deficienza dell’ormone della crescita

Il deficit dell’ormone della crescita comporta un’anormale bassa statura, con il corpo proporzionato. Il deficit può essere congenito (presente alla nascita) o acquisito (il risultato di un trauma o di una condizione medica).

CAUSE: Un anormale bassezza durante l’infanzia può verificarsi se la ghiandola pituitaria non produce abbastanza ormone della crescita. Nella maggior parte dei casi la causa non si trova, ma può essere responsabile la mancanza della ghiandola pituitaria o gravi lesioni cerebrali. Il ritardo di crescita può essere notato durante l’infanzia. La “curva di crescita”, che di solito è tracciata su un grafico standardizzato dal pediatra, può variare da piatta (nessuna crescita) a molto superficiale (minimo di crescita). La pubertà normale può o non può verificarsi, a seconda di come la ghiandola pituitaria può produrre adeguati livelli di ormone della crescita. Al deficit dell’ormone della crescita possono essere associate carenze di altri ormoni, compresi i seguenti:

  • Tirotropina (controlla la produzione degli ormoni tiroidei);
  • Vasopressina (controlla l’equilibrio dell’acqua nel corpo);
  • Gonadotropina (controlla la produzione degli ormoni sessuali);
  • Adrenocorticotrophic ACTH (controlla la ghiandola surrenale e la sua produzione di cortisolo, DHEA e altri ormoni).

I difetti fisici del volto e del cranio, possono anche essere associati alla ghiandola pituitaria o all’ipofisi anomala. Una piccola percentuale di bambini con labioschisi e la palatoschisi presentano diminuiti livelli di ormone della crescita. Anche se è raro, il deficit può anche essere diagnosticato negli adulti. Le cause possono essere:

  • Problemi ormonali che coinvolgono la ghiandola pituitaria o l’ipotalamo;
  • Ricezione di radiazioni nel cervello per la cura del cancro;
  • Grave trauma cranico.

SINTOMI: I più comuni sono:

  • Assente o ritardato sviluppo sessuale di un adolescente;
  • Eccessiva sete con eccessiva minzione;
  • Mal di testa;
  • Aumento del volume delle urine;
  • Bassa statura;
  • Crescita lenta prima dei 5 anni;
  • Ridotto o assente aumento dell’altezza.

DIAGNOSI: Un esame fisico compresivo di peso, altezza, e le proporzioni del corpo mostra segni di rallentamento del tasso di crescita e di deviazione della normale curva di crescita. I test possono includere:

  • DEXA (dual energy X-ray absorptiometry) può anche determinare l’età ossea;
  • Raggi-X agli arti, in grado di determinare l’età ossea;
  • Misurazione dell’ormone della crescita e dei relativi livelli di proteine vincolanti. che rivela se il problema è causato da una disfunzione della ghiandola pituitaria;
  • Risonanza magnetica della testa in grado di mostrare l’ipotalamo e la ghiandola ipofisaria;
  • Test per misurare i livelli di altri ormoni (la mancanza dell’ormone della crescita può non essere l’unico problema);
  • Raggi-X alla testa possono presentare problemi con il cranio.

TERAPIA: Ormoni della crescita sintetici possono essere utilizzati dai bambini. Questo trattamento richiede l’assistenza di un endocrinologo pediatrico. Questo trattamento è generalmente considerato sicuro. Gli effetti collaterali sono rari. Se anche altri ormoni sono carenti, le loro sostituzioni sono obbligatorie.

PROGNOSI: I tassi di crescita sono ottimi nella maggior parte dei bambini trattati con ormoni della crescita, anche se l’efficacia di un trattamento prolungato può diminuire. Possibili complicazioni possono essere una statura estremamente bassa e ritardata se la condizione non viene curata. Ormoni sintetici utilizzati oggi non comportano il rischio di malattie infettive. Contattare un medico se il bambino sembra eccessivamente basso per la sua età.

PREVENZIONE: La maggior parte dei casi non sono evitabili. Controllare il grafico della crescita del bambino con il medico dopo ogni visita di controllo. Se il tasso di crescita è fermo o molto basso rispetto ai genitori, la valutazione da parte di uno specialista è raccomandata.

Fonti: [http://health.nytimes.com/health/]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

2 commenti su “Deficenza dell’ormone della crescita”

Lascia un commento