Disfunzione dei gangli basali

Disfunzione dei gangli basali

La disfunzione dei gangli basali è un problema con delle strutture cerebrali profonde che aiutano ad iniziare e controllare il movimento.

CAUSE: Le condizioni che possono causare danni al cervello e che possono danneggiare i gangli basali includono:

  • Overdose;
  • Trauma cranico;
  • Infezione;
  • Malattie epatiche;
  • Problemi metabolici;
  • Sclerosi multipla;
  • Effetti collaterali di determinati farmaci;
  • Ictus;
  • Tumori.

Molti disturbi cerebrali sono associati alla disfunzione dei gangli basali. Essi comprendono:

  • Distonia;
  • Malattia di Huntington;
  • Atrofia sistemica multipla;
  • Morbo di Parkinson;
  • Paralisi sopranucleare progressiva;
  • Morbo di Wilson.

SINTOMI: I danni alle cellule dei gangli basali possono causare problemi con la propria capacità di controllare la parola, il movimento e la postura. Una persona con la disfunzione dei gangli basali può avere difficoltà ad avviare, fermare o sostenere il movimento. A seconda di quale area è interessata, ci possono essere anche problemi di memoria ed altri processi di pensiero. In generale, i sintomi variano e possono comprendere:

  • Modifiche nei movimenti che diventano involontari o rallentati;
  • Aumento del tono muscolare;
  • Spasmi muscolari e rigidità muscolare;
  • Perdita della memoria;
  • Problemi a trovare le parole;
  • Tremore;
  • Incontrollabili movimenti ripetuti (tic);
  • Difficoltà a camminare.

DIAGNOSI: Il medico esegue un completo esame fisico e neurologico. A seconda dei risultati, gli esami del sangue e gli studi di imaging del cervello possono essere necessari.

TERAPIA: Il trattamento dipende dalla causa del disturbo.

PROGNOSI: La guarigione dipende dalla causa della disfunzione. Alcune cause sono reversibili, mentre altri richiedono un trattamento per tutta la vita. Contattare un medico se avete qualsiasi movimento anormale o involontario, inspiegabili cadute, o se si notano movimenti lenti o incerti.

Fonte: [http://health.nytimes.com/health/]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Lascia un commento