Disfunzione sessuale femminile

Disfunzione sessuale femminile

La disfunzione sessuale nelle donne può comportare una riduzione del desiderio sessuale, una forte antipatia verso l’attività sessuale, difficoltà o incapacità di raggiungere l’orgasmo, o dolore durante i rapporti. Tradizionalmente, la disfunzione sessuale nelle donne si pensava potesse essere causata da problemi psicologici. Recenti ricerche stanno cominciando a scoprire molte cause fisiche dei problemi sessuali nelle donne, e non tutte sono di natura psicologica.

CAUSE: Le cause, di qualunque natura, possono essere:

  • Ansia o depressione;
  • Modifiche relative alla menopausa;
  • Problemi di comunicazione con il partner;
  • Danni ai nervi a causa di traumi o interventi chirurgici;
  • Paura del dolore, infezioni o gravidanza;
  • Senso di colpa e vergogna;
  • Storia di abusi sessuali;
  • Infezioni o malattie ginecologiche;
  • Mancanza di adeguati stimoli;
  • Mancanza di lubrificazione;
  • Utilizzo di medicinali.

DIAGNOSI. Il medico esegue un esame fisico, che può includere un esame pelvico. Dopodichè pone domande dettagliate sui rapporti, le attuali pratiche sessuali, gli atteggiamenti verso il sesso, e le altre condizioni mediche che si possono avere, (eventuali farmaci che si prendono al momento o altri possibili sintomi).

TERAPIA: La cura dipende dalla causa. La pianificazione familiare e controllo delle nascite può essere utile per evitare problemi causati dalla paura di una gravidanza. Contattare un medico se il problema è persistente o è accompagnato da altri sintomi inspiegabili. La terapia può comprendere i cambiamenti nelle attività sessuali, l’arresto o la modifica di farmaci, l’aggiunta di un nuovo farmaco, o interventi chirurgici. Il consulto con uno specialista con esperienza nel trattamento della disfunzione sessuale può essere necessario. La consulenza psicologica può essere raccomandata.

Fonti: [Eyler AE, Biggs WS. Medicina sessualità umana in famiglia medicina pratica. In: Rakel RE. Textbook of Family Medicine. 7a ed. Philadelphia, Pa: Saunders Elsevier, 2007; http://health.nytimes.com/health/; Lentz GM. Aspetti emotivi di ginecologia: disfunzioni sessuali, disturbi alimentari, l’abuso di sostanze, depressione, dolore, perdita. In: Katz VL, Lentz GM, Lobo RA, Gershenson DM eds. Ginecologia globale. 5a ed. Philadelphia, PA: Mosby Elsevier, 2007]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Lascia un commento