Febbre dengue

Febbre dengue

La febbre dengue è una malattia che si diffonde attraverso un virus trasportato dalle zanzare.

CAUSE: La febbre dengue è causata da diversi virus collegati (quattro diversI arbovirus). Si sviluppa dal morso di zanzare, più comunemente dalla zanzara Aedes aegypti, che si trova nelle regioni tropicali e subtropicali (arcipelago indonesiano e Australia nord-orientale, Sud e America Centrale, Sud-Est asiatico, Africa sub-sahariana). La febbre dengue è la più diffusa malattia al mondo tra i viaggiatori. Essa non deve essere confusa con la febbre emorragica dengue, che è una malattia spesso mortale.

SINTOMI: La febbre dengue inizia con una improvvisa febbre alta, spesso intorno ai 39-40 gradi centigradi. Un’eruzione cutanea rossa può apparire sulla maggior parte del corpo nella fase iniziale della febbre. Una seconda eruzione cutanea, che si presenta come il morbillo, appare successivamente. Le persone infette possono avere una maggiore sensibilità della pelle e provare molto disagio. Altri sintomi includono:

  • Mal di testa (in particolare dietro gli occhi);
  • Affaticamento;
  • Dolore generalizzato;
  • Dolori muscolari;
  • Nausea;
  • Gonfiore dei linfonodi;
  • Vomito.

DIAGNOSI: I test che possono essere fatti per diagnosticare questa condizione includono:

  • Test degli anticorpi per il virus della dengue;
  • Esame del sangue completo;
  • Sierologia per cercare anticorpi contro il virus della dengue.

TERAPIA: Non vi è alcun trattamento specifico per la febbre dengue. Ci sarà bisogno di fluidi se ci sono segni di disidratazione. Acetaminofene (Tylenol) è usato per curare la febbre alta. Evitare di prendere l’aspirina.

PROGNOSI: La condizione generalmente dura una settimana o più. Anche se porta disagio, non è mortale. Il pieno recupero è possibile. Eventuali complicazioni possono essere:

  • Convulsioni febbrili;
  • Grave disidratazione.

PREVENZIONE: Abbigliamento adeguato e repellenti anti-zanzara possono aiutare a ridurre l’esposizione agli insetti. Viaggiare durante i periodi di in cui l’attività della zanzara è minima può anche essere utile.

Fonti: [Naides SJ. Artropodi carico virus che causano la febbre e rash sindromi. In: Goldman L, Ausiello D, eds. Cecil Medicina. 23a ed. Philadelphia, PA: Elsevier Saunders, 2007; http://health.nytimes.com/health/]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

1 commento su “Febbre dengue”

Lascia un commento