Insufficienza venosa

Insufficienza venosa

L’insufficienza venosa è una condizione in cui le vene hanno problemi ad inviare il sangue alle gambe o al cuore.

CAUSE: L’insufficienza venosa riguarda una o più vene. Le valvole nelle vene di solito spingono il flusso di sangue verso il cuore. Quando queste valvole sono danneggiate, il sangue scivola o si coagula nelle gambe e nei piedi. La condizione può anche essere causata da un blocco in una vena da un coagulo (trombosi venosa profonda). L’insufficienza venosa cronica è una condizione a lungo termine. Essa si verifica a causa di un’ostruzione della vena o parziale perdita di sangue intorno alle valvole delle vene. I fattori di rischio per l’insufficienza venosa includono:

  • Età;
  • Essere di sesso femminile (in relazione ai livelli di progesterone);
  • Essere alti;
  • Fattori genetici;
  • L’obesità;
  • Gravidanza;
  • Prolungata posizione seduta o in piedi.

SINTOMI: I più comuni sono:

  • Indolenzimento, pesantezza o crampi nelle gambe;
  • Prurito e formicolio;
  • Il dolore peggiora quando si sta in piedi;
  • Il dolore si allevia quando le gambe sono sollevate;
  • Gonfiore delle gambe;
  • Arrossamento di gambe e caviglie;
  • Cambiamenti di colore della pelle intorno alle caviglie;
  • Vene varicose;
  • Ispessimento della pelle su gambe e caviglie;
  • Ulcere su gambe e caviglie.

TERAPIA: La seguente procedura può essere considerata:

  • In caso di ferita, prestare attenzione all’eventuale ripartizione della pelle o se si verifica un’infezione;
  • Evitare di stare per lunghi periodi seduti o in piedi. Anche muovere le gambe leggermente aiuterà il sangue nelle vene a ritornare al tuo cuore;
  • Utilizzare le calze per diminuire la compressione o il gonfiore cronico.

Fonti: [Bergen JJ, Shmidt-Shonbein GW, Smith PD, et al. Malattia venosa cronica. N Engl J Med. 2006; http://health.nytimes.com/health/; McPhee S, M Papadakis, Tierney L. Insufficienza venosa cronica. In: 2008 Diagnosi medica corrente e trattamento. 47a ed. New York, NY: McGraw-Hill Education, 2007]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Lascia un commento