Cocaina sul lavoro: infermieri e medici invitati a “non sniffare”

di Redazione 1

Un incredibile vicenda giunge da Galatina, in provincia di Lecce, dove all’interno di una struttura ospedaliera è stata fatta pubblicare una circolare in cui il direttore sanitario Giuseppe De Maria afferma:

I medici e gli infermieri sono pregati di astenersi dall’uso di cocaina durante gli orari di lavoro.

Un provvedimento dovuto che segue segnalazioni anonime ed un’indagine aperta dalla procura leccese, partita dal sospetto su un infermiere accusato di spaccio di sostanze stupefacenti all’interno dell’ospedale. De Maria ha prima avvertito la Asl salentina, ma poi non ha voluto aspettare i tempi biblici della burocrazia italiana, ed ha così deciso di fare da solo.

Sono pervenute segnalazioni anonime circa l’utilizzo, in dosi tali da alterare le capacità lavorative, di cocaina, si spera non durante l’orario di servizio, da parte di personale dipendente

ha precisato il direttore, ma la vicenda è destinata senza dubbio ad avere ulteriori strascichi in futuro, come una probabile visita dei Nas nella struttura.

[Fonte: Repubblica]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>