Morso di serpente

Morso di serpente

Quando un serpente morde la pelle di un uomo, si tratta di un emergenza medica se il serpente è velenoso. I morsi dei serpenti possono essere letali se non curati rapidamente. I bambini sono ad alto rischio di morte o di gravi complicazioni a causa delle loro piccole dimensioni corporee. Recarsi ad un pronto soccorso nel più breve tempo possibile è molto importante. Se adeguatamente curati, molti morsi di serpente non avranno gravi conseguenze.

CAUSE: I serpenti velenosi che possono mordere sono:

  • Cobra;
  • Serpente a sonagli;
  • Serpente corallo;
  • Serpente mocassino acquatico;
  • Altri serpenti più rari che si trovano nei giardini zoologici.

Tutti i serpenti mordono le persone quando si sentono minacciati, ma la maggior parte delle volte evitano di mordere, se non come ultima risorsa di difesa. La maggior parte delle specie di serpente è innocua e i morsi non sono pericolosi per la vita, ma se non siete assolutamente sicuri e non conoscete la specie, trattare la situazione seriamente.

SINTOMI: I sintomi dipendono dal tipo di serpente, ma possono comprendere:

  • Il sanguinamento della ferita;
  • Vista offuscata;
  • Pelle che scotta;
  • Convulsioni;
  • Diarrea;
  • Vertigini;
  • Eccessiva sudorazione;
  • Svenimento;
  • Chiazze sulla pelle;
  • Febbre;
  • Aumento della sete;
  • Perdita di coordinamento muscolare;
  • Nausea e vomito;
  • Intorpidimento e formicolio;
  • Morte dei tessuti;
  • Grave dolore;
  • Scolorimento della pelle;
  • Gonfiore al sito del morso;
  • Debolezza.

I morsi del serpente a sonagli sono i più dolorosi. I sintomi di solito iniziano subito, e possono comprendere:

  • Emorragia;
  • Difficoltà di respirazione;
  • Vista offuscata;
  • Palpebre pesanti;
  • Bassa pressione sanguigna;
  • Nausea e vomito;
  • Intorpidimento;
  • Dolore al sito del morso;
  • Paralisi;
  • Cambiamenti di colore della pelle;
  • Gonfiore;
  • Formicolio;
  • Danno tissutale;
  • Sete;
  • Stanchezza;
  • Debolezza;
  • Polso debole;
  • Shock.

I morsi di serpente corallo possono essere indolori, in un primo momento. I principali sintomi possono non svilupparsi per ore. Non fare l’errore di pensare che si starà bene se non si sviluppano subito i sintomi. I morsi del serpente corallo possono essere mortali.

TERAPIA: Come primo soccorso è bene seguire questi passaggi:

1. Tenere la persona calma, rassicurarla che sarà curata efficacemente. Limitare il movimento, e mantenere l’area colpita al di sotto del livello del cuore per ridurre il flusso del veleno;

2. Se si dispone di una pompa di aspirazione, utilizzarla come da istruzioni;

3. Rimuovere eventuali anelli o oggetti vincolanti, perché l’area interessata può gonfiarsi. Creare una stecca per aiutare a restringere la circolazione nella zona;

4. Se l’area del morso comincia a gonfiarsi e c’è un cambiamento di colore, il serpente era velenoso, quindi monitorare i segni vitali della persona (temperatura, polso, tasso di respirazione, pressione sanguigna).

5. Se vi sono segni di shock (come il pallore), far stare la persona piatta, sollevare i piedi e coprirla con una coperta;

6. Chiedere aiuto immediatamente;

7. Portare il serpente morto solo se questo può essere fatto di sicurezza. Non perdere tempo a cercare il serpente, e non rischiare un altro morso, se non è facile uccidere il serpente. Fare attenzione a come si trasporta la testa perché essa può mordere di riflesso entro un’ora dopo la morte.

  • NON permettere alla persona di agitarsi troppo;
  • NON applicare un laccio emostatico;
  • NON applicare impacchi freddi sul morso di serpente;
  • NON tagliare la pelle con un coltello o rasoio;
  • NON cercare di succhiare il veleno con la bocca;
  • NON dare farmaci stimolanti o antidolorifici a meno che non sia un medico a dirlo;
  • NON dare nulla alla persona per bocca;
  • NON mettere il sito del morso al di sopra del livello del cuore della persona.

Contattare un medico se qualcuno è stato morso da un serpente.

PREVENZIONE: Evitare le zone in cui si nascondono i serpenti come rocce e tronchi. Anche se la maggior parte dei serpenti non sono velenosi, evitare di venire a contatto con qualsiasi serpente a meno che non lo si sappia fare in sicurezza. Se si fanno spesso escursioni, si consiglia di acquistare un kit sul morso di serpente. Non provocare un serpente. Camminare con un bastone che batte di fronte a voi perché questo spaventa i serpenti e li fa scappare. Quando camminate in una zona che si sa popolata di serpenti, indossare pantaloni lunghi e scarpe.

Fonti: Tintinalli JE, Kelen GD, Stapcynski JS, eds. Medicina d’urgenza: uno studio esaustivo Guida. 6a ed. New York, NY: McGraw Hill, 2004; http://health.nytimes.com/health/]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Lascia un commento