Pemfigoide bolloso

Pemfigoide bolloso

Il pemfigoide bolloso è una malattia della pelle caratterizzata da vescicole di grandi dimensioni.

CAUSE: La causa non è nota, ma può essere correlata a patologie del sistema immunitario. Il pemfigoide bolloso di solito si verifica nelle persone anziane ed è raro nelle persone giovani. I sintomi vanno e vengono. Nella maggior parte dei pazienti, la condizione va via entro 6 anni.

SINTOMI: Alcune persone possono non avere alcun sintomo, altre possono avere un leggero arrossamento e irrazione. Nei casi più gravi, possono sorgere delle bolle. Queste di solito si trovano sulle braccia, gambe, o al centro del corpo. Circa un terzo delle persone con pemfigoide bolloso possono anche sviluppare vesciche in bocca che, una volta rotte, possono formare ulcere o ferite aperte.

Altri sintomi possono includere:

  • Prurito;
  • Eruzioni;
  • Piaghe alla bocca;
  • Sanguinamento delle gengive.

DIAGNOSI: Gli esami che possono essere effettuati per diagnosticare questa condizione sono:

  • Esami del sangue;
  • Biopsia della lesione cutanea.

TERAPIA: Farmaci antinfiammatori chiamati corticosteroidi possono essere prescritti. Nei soggetti con forme iniziali della malattia, le creme di corticosteroidi possono essere utilizzate. Il medico può prescrivere la chemioterapia o farmaci per contribuire a sopprimere il sistema immunitario. Antibiotici chiamati tetracicline possono essere utili nei casi lievi. Niacina (una vitamina del complesso B) a volte è data con la tetraciclina.

PROGNOSI: Il pemfigoide bolloso di solito passa con la terapia. La maggior parte dei pazienti può smettere di prendere medicine, dopo diversi anni. Tuttavia, la malattia ritorna a volte dopo che il trattamento viene interrotto. La complicazione possibile è qualche infezione cutanea.

Contattare il medico curante se si notano vesciche inspiegabili sulla pelle ed un prurito che continua, nonostante la terapia.

Fonte: [http://health.nytimes.com/health/]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Lascia un commento