Strappo del menisco

Strappo del menisco

Lo strappo del menisco è una lacerazione degli ammortizzatori della cartilagine (menisco) del ginocchio. Il menisco è un pezzo di cartilagine a forma di C. Questa cartilagine si trova in alcune articolazioni e forma un cuscinetto tra le ossa che protegge le ginocchia. Il menisco funge da ammortizzatore per l’assorbimento dei colpi, assiste nella lubrificazione congiunta, e limita la capacità di flessione e di estensione del ginocchio. Lo strappo al menisco è una delle condizioni più frequenti in quelle categorie che mettono sotto stress le ginocchia, come i calciatori.

CAUSE: Lo strappo al menisco è più comunemente causato da un eccesso di torsione o flessione del ginocchio.

SINTOMI: I più comuni sono:

  • Uno schiocco può essere sentito al momento dell’infortunio;
  • Dolore misto;
  • Dolore nello spazio tra le ossa che peggiora quando viene applicata una leggera pressione;
  • Blocco del ginocchio;
  • Ricorrenti dolori al ginocchio.

TERAPIA: Il medico effettuerà il test di McMurray o il test di Apley. Un banco di prova per individuare lo strappo al menisco è l’eccesso di liquidi nelle ginocchia, indicato con un gonfiore intorno al ginocchio interessato. Altre prove che dimostrano lo strappo possono comprendere:

  • Risonanza magnetica al ginocchio;
  • Raggi-X al ginocchio.

L’obiettivo del trattamento è quello di ridurre i sintomi e la tutela dei legamenti da un ulteriore infortunio mentre si guarisce. Non si dovrebbe spostare il peso sul ginocchio. Potrebbe esserci bisogno di usare le stampelle. Un immobilizzatore del ginocchio è spesso applicato per evitare un ulteriore infortunio. Altri trattamenti comprendono:

  • Ghiaccio per ridurre il gonfiore;
  • Farmaci anti-steroidei (FANS) per ridurre gonfiore e dolore.

L’attività fisica è consentita, ma molto lieve. La terapia fisica è consigliata per aiutare le ginocchia a ritrovare la forza. Se l’infortunio è grave, o se si fa un elevato livello di attività, l’artroscopia al ginocchio (chirurgia), può essere necessaria. L’età ha un effetto sul trattamento. I pazienti più giovani hanno maggiori probabilità di guarire senza un intervento chirurgico. Contattare un medico in caso di sintomi di strappo al menisco dopo un infortunio al ginocchio o se si sta facendo la terapia e si nota una maggiore instabilità nel ginocchio, se il dolore o gonfiore ritornano dopo un primo momento in cui erano diminuiti, o se l’infortunio non sembra guarire con il tempo.

PREVENZIONE: Utilizzare una corretta tecnica nell’attività fisica o quando si fa sport. Molti casi di strappi al menisco non possono essere prevenuti.

Fonte: [http://health.nytimes.com/health/]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Lascia un commento