Testosterone basso e brividi di freddo

Richiesta di Consulto Medico su testosterone basso e brividi
Mi chiamo Francesco, ho 68 anni, e da oltre 20 anni (senza aver ottenuto alcuna diagnosi ovunque sia andato!) sono a rischio di attacchi di brividi scuotenti per almeno un paio d’ore quando subisco un raffreddamento; non ho la febbre, ma iperidrosi abbondante; ho riscontrato che la mia temperatura corporea è normalmente poco più alta di 36°C. Dalle analisi ematologiche ho rilevato di avere il CPK oltre 600 senza apparente motivo, valori tiroidei nella norma, ho la gammopatia monoclonale sotto periodico controllo; studiando su internet, un paio d’anni fa ho letto che c’è correlazione tra ipotalamo (centro della termoregolazione corporea), tiroide e testosterone. Ho così fatto la verifica e – con stupore – ho appreso di avere questo ormone a soli 3,1 (normalità 8-42); eppure la mia vita sessuale è normale. …….

Brividi di freddo senza febbre e disfunzione tiroide

Ho sempre i piedi freddi: quali sono le cause? Riusciamo ad immaginarci molti di voi porsi questa domanda. Di sicuro vi capita di provare anche dei brividi di freddo senza avere la febbre. Talvolta questi sintomi sono correlati ad una disfunzione della tiroide. Vediamo di scoprirne qualcosa di più.

Brividi di freddo senza febbre, notturni e improvvisi: cause

Provate dei brividi di freddo e non sapete a cosa sono dovuti perché non avete la febbre? Sottolineando che spesso questo sintomo precede l’innalzamento della temperatura corporea di qualche ora o addirittura di un giorno, vediamo cosa possono significate ricordando che questo sintomo può anche non essere collegato ad alcuna malattia.