Mastoplastica additiva senza protesi, con lipofilling al seno

Aumentare il volume del seno senza usare le protesi? Non è un’ipotesi ma una realtà praticata già da qualche tempo grazie al lipofilling al seno. Il rischio e le paure connesse alla storia delle protesi PIP, sembrano aver diminuito sostanzialmente il ricorso alla mastoplastica additiva, almeno in Italia (secondo gli ultimi dati questo intervento è passato dal solito primo posto in materia di richieste, addirittura al quarto). La pratica del lipofilling può dunque essere una valida alternativa, anche se fino a poco tempo fa si nutrivano dei dubbi al riguardo. Scopriamo meglio insieme di cosa si tratta, con l’ausilio del professor Mario Dini, chirurgo plastico.

Mastoplastica additiva, dolore, post operatorio, costi e rischi

Aumentare il volume del seno per sentirsi più belle e stare bene con se stesse. E’ il desiderio di molte donne che oggettivamente viene anche esaudito piuttosto spesso. La mastoplastica additiva è infatti uno degli interventi di chirurgia plastica ed estetica maggiormente eseguiti. Ma in cosa consiste? C’è dolore post operatorio? Quando si torna alla normalità? E soprattutto quali i costi ed i rischi. Ne parliamo con il prof. Mario Dini specialista in chirurgia plastica ed estetica.

Mastoplastica additiva (aumento del volume del seno)

Si tratta di uno degli interventi di chirurgia estetica più richiesti in Italia, nonostante le ansie create dalla questione delle protesi PIP. E’ dunque importante fare chiarezza su cosa effettivamente sia la mastoplastica additiva, quali le tecniche operatorie, i tipi di protesi, le possibilità oltre queste, indicazioni, controindicazioni, il post operatorio, i successi, ecc. Come sempre facciamo approfondiamo l’argomento con il prof. Mario Dini specialista in chirurgia plastica ed estetica.

Rinoplastica primaria, secondaria, foto prima e dopo e costi

Rifarsi il naso (rinoplastica) è uno degli interventi di chirurgia estetica più richiesti in Italia ed in tutta Europa insieme alla mastoplastica e alla liposuzione. Il naso effettivamente si trova al centro del volto e rappresenta un’importante biglietto da visita “sociale”. Se non ci si sente a proprio agio, può avere ripercussioni sull’autostima. Torniamo a parlare di questo intervento chirurgico con nuovi quesiti al professor Mario Dini, specialista in chirurgia plastica ed estetica, cercando di comprenderne meglio alcuni aspetti importanti.

Rinoplastica chiusa, aperta, etnica, costi e dolore post operatorio

Con il termine “rinoplastica” si indica l’intervento di chirurgia estetica finalizzato alla correzione delle anomalie del naso, a volte abbinate anche a problematiche funzionali. Rifarsi il naso è un’esigenza molto comune, e la rinoplastica è dunque una delle operazioni maggiormente richieste al chirurgo plastico. Scopriamone insieme le caratteristiche insieme al nostro esperto, il professor Mario Dini specialista in chirurgia plastica ed estetica come sempre disponibile a rispondere alle nostre domande e alle vostre che eventualmente seguiranno.

Otoplastica laser: la parola all’esperto

Esistono di sicuro varie tecniche chirurgiche per affrontare l’otoplastica, ovvero la correzione delle orecchie a sventola tramite un intervento di chirurgia plastica. Tra queste troviamo quale recente acquisizione anche l’utilizzo del laser, al posto del bisturi. Si tratta di un laser CO2 (ad anidride carbonica) pulsato, che come noto ha la proprietà di praticare incisioni precise e molto sottili (ovviamente sempre grazie alla mano esperta del chirurgo che lo adopera), limitando gli esiti cicatriziali, il gonfiore e gli eventuali ematomi post operatori. Ma è veramente così? Quali sono le differenze sostanziali di un’operazione di chirurgia estetica con il laser? Ed effettivamente quali benefici per ciò che riguarda l’otoplastica? Abbiamo chiesto il parere al professor Mario Dini specialista in chirurgia plastica ed estetica, come sempre molto disponibile a rispondere ai nostri e ai vostri quesiti, che ci sorprende andando in controtendenza.

Otoplastica nei bambini: domande all’esperto

L’otoplastica è uno dei pochi interventi di chirurgia estetica fattibili sui bambini. Ricordiamo che si tratta dell’operazione chirurgica necessaria per risolvere le orecchie a sventola che proprio in età scolare, possono provocare molti disagi nei bambini, a tal punto da incidere sulla qualità delle loro relazioni sociali. Si tratta però pur sempre di un intervento chirurgico che non va preso alla leggera e che comunque non deve essere visto come il simbolo della ricerca di una “perfezione estetica” nei bambini. Per questo abbiamo scelto di parlarne con un esperto, il professor Mario Dini , specialista in chirurgia plastica ed estetica.

Otoplastica, rischi, costi e altre domande all’esperto

Avete mai sentito parlare dell’otoplastica? Sicuramente sì se le vostre orecchie non vi piacciono e sono particolarmente preminenti, ovvero se avete le cosiddette “orecchie a sventola”, perché si tratta di un intervento di chirurgia estetica volto a risolvere tale inestetismo che riguarda adulti e bambini. Abbiamo deciso di approfondire l’argomento con un esperto, il professor Mario Dini, specialista in chirurgia plastica ed estetica.