Home » MEDICINA ESTETICA » Aumento del seno senza chirurgia, i rimedi naturali e non

Aumento del seno senza chirurgia, i rimedi naturali e non

Aumento del seno senza chirurgia: scopriamo insieme i rimedi naturali e non che possono essere utilizzati per migliorare questa parte del corpo senza ricorrere alla chirurgia estetica e di conseguenza alla mastoplastica additiva.

La voglia di ricorrere a rimedi naturali per l’aumento del seno è di solito tipica di ragazze ancora adolescenti o appena uscite da questa particolare fase della loro vita che si rendono conto di non avere raggiunto con il proprio sviluppo le misure del seno desiderate e che non vogliono o non possono sottoporsi ad operazioni chirurgiche.

Attività fisica e dieta

Condurre un’attività fisica specifica focalizzata sul rinforzo dei muscoli del petto ed una dieta adeguata calibrata può aiutare le donne a guadagnare un aumento del seno pari a due taglie. L’allenamento con i pesi è uno degli strumenti primari: eseguire un lavoro di forza per la fascia dei muscoli pettorali non solo può portare ad un aumento del volume ma anche a migliorarne la tenuta. Affidarsi ad un personal trainer che possa indicare gli esercizi per aumentare il seno giusti è basilare, ma generalmente dei chest press (sdraiati a terra con i gomiti piegati a 90° utilizzando i pettorali si sollevano i pesi verso l’alto facendoli toccare e poi si ritorna alla posizione di partenza, N.d.R.), flessioni e un regime alimentare equilibrato ma con una maggiore dose di proteine, carboidrati complessi e grassi salutari, accompagnato da attività aerobica, possono dare risultati visibili.

Reggiseni speciali per l’aumento del seno

Aumentare la taglia di seno con un reggiseno speciale sembra possibile. E’ stato brevettato un indumento in grado, secondo chi lo ha provato, di ingrandire, alzare ed avvicinare i seni. Il suo inventore è un ex studente di ingegneria che lo ha messo a punto per la sua compagna, la quale si lamentava di avere un seno piccolo ma di non voler ricorrere alla chirurgia. L’aumento avverrebbe in una sola settimana e basterebbe indossarlo tre volte al giorno per cinque minuti consecutivi per avere dei risultati permanenti. Si chiama E-bra  e una volta giunto negli Stati Uniti è stato testato sotto il controllo di un medico specialista che ha effettivamente registrato l’aumento di seno della sua paziente. Per tale motivo lo stesso ha richiesto per questo indumento-dispositivo una sperimentazione clinica. Colui che l’ha inventato sostiene che sarebbe la vibrazione legata allo stesso a migliorare la circolazione.

Pillola anticoncezionale

Anche la pillola anticoncezionale può portare ad un aumento della taglia del seno senza dover ricorrere alla chirurga estetica. Ovviamente in questo caso è la stimolazione ormonale a portare il corpo ad aumentare il tessuto adiposo dei seni, donando in molti casi un decollete più voluminoso. Si tratta di un “effetto collaterale” che in alcuni casi si può manifestare in coloro che assumono questo farmaco.

Creme a base di fitoestrogeni

Le creme a base di fitoestrogeni per l’aumento del seno vengono spesso pubblicizzate come rimedi naturali miracolosi in grado di donare un seno più grande con facilità e senza sforzo. La realtà è leggermente diversa. Esse possono effettivamente grazie all’assorbimento da parte dell’epidermide stimolare in modo non pericoloso il tessuto mammario, ma solo in modo che mantenga un buon deposito di liquidi. Non possono in alcun caso apportare cambiamenti eccessivi: bisogna ricordare che la forma del seno e la sua grandezza dipendono da fattori genetici e che un aumento di peso, o qualsiasi altro rimedio naturale si possa trovare non possono modificare radicalmente questo fatto.

Trapianto di grasso autologo per aumento del seno

Il trapianto di grasso autologo è una procedura che sta man mano conquistando la fiducia delle donne che vogliono un decollete più voluminoso ma che vogliono un aumento del seno senza protesi. Cosa si intende per grasso autologo? E’ molto semplice: si tratta del proprio tessuto, preso da altre parti del corpo, che viene iniettato nel seno per rimpolparlo senza il bisturi. In questo caso però, è necessario sottolinearlo, la donna dovrà essere sottoposta ad una vera e propria operazione. Sia per eseguire la liposuzione attraverso la quale recuperare il grasso da utilizzare, sia per riempire, letteralmente i propri seni. Di solito questa procedura viene applicata in chi vuole aumentarli di una sola taglia, non li ha piccoli e li possiede già discretamente proiettati. L’intervento viene condotto in sedazione ed ha una durata media di 90 minuti.

Può interessarti anche:

Mastoplastica additiva (aumento del volume del seno)

Fonte | Mayo Clinic

Photo Credits | Olena Yakobchuk / Shutterstock.com

Lascia un commento