Fumo passivo: dannoso per l’udito

di Valentina Cervelli 2

Attenzione al fumo passivo, può ledere l’udito senza che nessuno se ne accorga. Uno studio condotto recentemente dagli scienziati del Langone Medical Center dell’Università di New York sostiene infatti che la sigaretta possa nuocere anche ai non fumatori riducendo il flusso sanguigno all’interno dell’orecchio. Un problema finora sconosciuto ai più, e che sarebbe particolarmente influente sugli adolescenti.

Che il fumo passivo deleterio per la salute in determinati ambiti era cosa risaputa. Ma fino ad ora si ignorava che potesse create anche problemi uditivi. I risultati della ricerca, pubblicati sulla rivista Archives of Otolaryngology – Head & Neck Surgery non lasciano grandi spazi a dubbi.

Il dott. Anil Lawlani ed il suo team di ricercatori hanno studiato un campione di ragazzi tra i 12 ed i 19 anni. Ovviamente tutti i partecipanti allo studio non erano fumatori. I ragazzi sono stati posti a check up di routine ed esami specifici all’udito. I test effettuati hanno dimostrato come l’esposizione al fumo passivo abbia fatto aumentare del doppio rispetto al normale l’incidenza di problemi alla coclea, un organo a forma di chiocciola facente parte dell’orecchio interno.

Gli esami hanno mostrato che le persone affette da questa tipologua di problemi presentavano nel sangue la presenza della cotinina, un derivato della nicotina. Come spiega il dott. Miachel Weitzman, coautore dello studio:

Parliamo di un tipo di perdita dell’udito tipica degli anziani o dei bambini affetti da sordità congenita.

Presente in questo caso nei soggetti sottoposti a fumo passivo. I risultati della ricerca hanno evidenziato che circa l’80% dei ragazzi che soffrivano di tale problema, non erano consapevoli di esserne colpiti.Senza contare che il 12% dei colpiti, mostravano una perdita dell’udito da lieve a grave da un orecchio rispetto all’altro, pari all’8% nei volontari non soggetti a fumo passivo.

E’ importante che i genitori  fumatori attivi siano coscienti dei possibili danni registrabili dalla loro prole a causa del fumo passivo.

Articoli Correlati:

Perdita dell’udito: la scheda

Viagra, possibili danni all’udito

Fonte: Archives of Otolaryngology

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>