Sole, medicina naturale da prendere a piccole dosi

di Valentina Cervelli 0

Il sole? Può rappresentare un’ottima medicina naturale, da prendere però in piccole e giuste dosi. Se assunto in maniera corretta, oltre che donarci un’attraente abbronzatura, i raggi solari possono aiutarci a combattere gli effetti della psoriasi, dell’osteoporosi, della vitiligine e della dermatite seborroica.

Senza contare che per i più piccoli l’esposizione al sole, opportunamente calibrata in orari precisi della giornata, può rivelarsi fondamentale per la crescita dello scheletro grazie all’aiuto apportato alla sintetizzazione della vitamina D. Lo abbiamo ripetuto spesso: il sole deve essere preso con cautela. La pelle è delicata e esporsi allo stesso, senza precauzioni può portare l’organismo a dover avere a che fare con lo sviluppo di un cancro della pelle, tra le cui tipologie non dobbiamo dimenticare il melanoma. Se si soffre di psoriasi, di dermatite seborroica o di una delle altre patologie sopracitate, l’esposizione solare, l’effetto “asciugante” dei raggi del sole sulla pelle possono far migliorare i sintomi della malattia, aiutando la persona a tenere sotto controllo le manifestazioni cutanee.

Gli esperti in dermatologia sostengono che il sole possa essere considerato come una medicina o un alimento: nelle giuste quantità non può farci altro che del bene. Chi soffre di psoriasi, sottolineano, possono godere di una azione antinfiammatoria e disinfettante, a patto che si si esponga alla luce durante le ore più fresche ed in luoghi secchi. Lo stesso è valido per coloro che soffrono di osteoporosi e per i bambini. Creme protettive, cappelli in grado di proteggere da insolazioni ed un continuo bagnare della testa sono importantissimi per evitare colpi di calori o problemi derivanti dall’esposizione dal sole. E sopratutto è necessario ricordarsi di applicare con giudizio le creme solari, affinché nonostante eventuali bagni in acqua se si è al mare, la protezione rimanda inalterata.

Il sole estivo può essere nostro amico, a patto che lo facciamo entrare nella nostra vita secondo regole ben precise. Non pensiamo solamente all’abbronzatura, ma anche a tutti i benefici che è in grado di darci se impariamo a coglierli con le nostre azioni.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>