Donare il sangue, 10 buoni motivi per farlo

di Redazione 0

Donare il sangue è un gesto importante che tutti noi dovremmo compiere, ovviamente quando le condizioni di salute lo permettono. La donazione di sangue è veloce, quasi indolore e può davvero essere di aiuto per altre persone che, per le più disparate cause, si trovano costrette a dover affrontare delle trasfusioni. Volete 10 buoni motivi per donare il sangue? Eccoli elencati.

1. Può salvare la vita degli altri

Donare il sangue è un importante gesto di altruismo. Da ogni sacca di sangue intero donata possono essere prodotte fino a tre sacche mediante la separazione degli emocomponenti: concentrati eritrocitari, concentrati piastrinici, plasma. Significa che tre persone potranno beneficiare di una sola donazione.

2. E’ di aiuto alle persone

Donando il sangue non solo si salva la vita ad alcune persone ma se ne aiutano anche molte altre. Sono tanti infatti coloro che soffrono di malattie del sangue per le quali si necessita di continuo ricambio.

3. Valori sotto controllo

Insieme alla donazione di sangue, saranno fatti anche tutti gli esami di routine: la donazione è dunque anche un modo per tenersi sotto controllo e per monitorare il proprio stato di salute di volta in volta.

4. Il sangue non si fabbrica

Il sangue non si può fabbricare artificialmente, per cui l’unico modo per averne sempre a disposizione è quello di contare su tante persone che lo donano.

5. E’ indolore

Molte persone sono spaventate alla vista dell’ago ma una piccola punturina che dura il tempo di un secondo può essere sopportabile se l’obiettivo è quello di donare il sangue e aiutare ? Nel corso della donazione, poi, non si sentirà alcun tipo di dolore. Il fastidio è solo dovuto al pizzicorino che lascia l’ago nel momento in cui entra nella vena: ma è davvero questione di un secondo.

6. Dura pochissimo

La durata della donazione di sangue dipende da persona a persona, tuttavia basteranno pochi minuti per completarla. La scusa che molto spesso viene usata del non avere tempo, dunque, non è valida. Qualche minuto per compiere un gesto così importante si può sicuramente trovare, no?

7. Aiuta a garantire l’autosufficienza!

Solo i donatori periodici e l’aumento di nuovi donatori, può far fronte al costante aumento del fabbisogno di sangue ed emoderivati, ecco perché è importante donare.

8. E’ un dovere

Donare il sangue è un dovere morale. Nessuno vi obbliga, è chiaro, ma aiutare gli altri è lodevole.

9. E’ utile

Senza contare che l’emergenza sangue è sempre altissima e i donatori scarseggiano. Chiunque  potrebbe avere un bisogno improvviso di trasfusione.

10. E’ un gesto che possono fare tutti

Tutte le persone possono fare una donazione in assenza di malattie serie che saranno valutate dal medico.

Ti potrebbe interessare anche:

DONARE IL SANGUE È UN DONO DI VITA

DONARE IL SANGUE, COME E PERCHÈ

TRASFUSIONI, COME FUNZIONA IL SISTEMA?

TRASFUSIONI, TESTIMONE DI GEOVA DENUNCIA MEDICI CHE LO HANNO SALVATO

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>