Occhi, necessario proteggerli d’estate

di Valentina Cervelli 0

E’ necessario proteggere gli occhi d’estate: i raggi del sole, spesso nocivi per la pelle, possono danneggiare i nostri occhi, parte molto sensibile del nostro corpo: in quale modo possiamo prenderci cura di loro?

Indossare sempre occhiali da sole

Quello che bisogna comprendere è che un eccessiva esposizione al sole o uno scorretto approcciarsi alla stessa senza protezioni possono creare gravi danni all vista colpendo il cristallino, la cornea o la macula. Ad essere deleteria è l’esposizione alle radiazioni ultraviolette e l’aumento delle quantità di radiazioni UV che arrivano fino a noi  a causa del buco dell’ozono. Soprattutto se passiamo delle vacanze al mare quindi diventa necessario prendere le giuste precauzioni affinché i raggi del sole non causino problemi alla nostra vista.

La prima cosa da fare è quella di proteggersi con degli occhiali da sole che abbiano delle buone lenti filtranti: esse rappresentano la prima difesa contro i danni causati dal sole. E se un tempo veniva consigliato di portarli semplicemente quando le giornate erano troppo assolate e si era esposti per diverse ore, ora il monito degli esperti è quello di portare sempre delle lenti colorate in grado di schermare i raggi solari a prescindere dalla stagione.

Questo si rende necessario perché l’esposizione ai raggi solari se non adeguatamente controllata può essere la causa di alcune malattie oculari, sia caratterizzate da manifestazione immediata, sia capaci di presentare le proprie conseguenze sul medio o lungo periodo.

Proteggere gli occhi e il loro contorno

E per questa ragione che l’uso degli occhiali da sole schermati è suggerita a prescindere dal luogo di vacanza e al momento dell’anno sia che si sia impegnati in un’attività sportiva o si stia lavorando durante l’estate. Ad esempio, con l’aumento della temperatura, si manifesta una più rapida evaporazione del film lacrimale comunemente presente sulla superficie dell’occhio e diventa necessario mantenere questa parte del nostro corpo sempre idratata, magari applicando delle lacrime artificiali diverse volte al giorno,  soprattutto se si soffre di un disturbo come l’occhio secco. Fortunatamente i progressi fatti nell’ambito del settore oculistico consentono di poter indossare modelli di occhiali da sole adatti ad ogni situazione e contesto, rendendo possibile il non rinunciare alla protezione in qualsiasi momento.

Per prendersi cura in modo adeguato dei propri occhi bisogna trattare nel giusto modo anche quello che viene comunemente definito contorno occhi: questo perché anche gli annessi oculari, tra i quali figurano le palpebre superiori e inferiori, possono presentare dei danni in seguito a una eccessiva esposizione al sole.

Questo significa applicare delle creme specifiche sulla parte evitando che le stesse tocchino l’interno degli occhi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>