Giornata Mondiale del Donatore di sangue, il 14 giugno

di Redazione 0

Il 14 giugno si celebra la Giornata Mondiale del Donatore di sangue, un appuntamento fondamentale per riflettere sulla importanza di un gesto che molte persone ancora oggi sottovalutano e che invece può salvare la vita di moltissime persone. L’emergenza sangue in Italia è ancora molto alta: sono poche insomma le persone che donano il sangue rispetto al bisogno che si registra ogni giorno negli ospedali.

La Giornata Mondiale del Donatore di sangue quindi serve proprio a questo: a invogliare le persone a donare un po’ del loro sangue per aiutare chi ne ha più bisogno. Le trasfusioni di sangue sono infatti più frequenti di quanto si potrebbe pensare e per questo motivo occorre sensibilizzare gli italiani su di un argomento molto delicato.

DONARE IL SANGUE È UN DONO DI VITA

In materia di donazioni di sangue, il Consiglio d’Europa fissa tre principi fondamentali che non devono mai venire meno: il perseguimento dell’autosufficienza di sangue, la protezione della salute di coloro che donano e che ricevono il sangue, il divieto di commercializzazione delle sostanze di origine umana (ovvero chi dona non può e non deve percepire alcuna retribuzione).

DONARE IL SANGUE, COME E PERCHÉ

Donare il sangue è un atto di grande generosità al quale tutti dovrebbero pensare dai 18 anni in poi (occorre essere maggiorenni). Molto spesso per pigrizia o per poco altruismo non si pensa che un’azione così semplice potrebbe salvare molte vite umane. E allora ecco che il 14 giugno Avis e Fratres, le due associazioni che si occupano di donazioni di sangue in Italia, scenderanno nelle piazze per distribuire materiale informativo e sensibilizzare le persone sulla importanza di compiere questo gesti. Sui siti ufficiali di Avis e Fratres potrete trovare tutte le informazioni utili sulle iniziative promosse nelle varie piazze di Italia per la prossima domenica.

Photo Credits | PathDoc / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>