Home » Storie di Medicina » Malasanità, vive con le forbici nello stomaco per 9 anni

Malasanità, vive con le forbici nello stomaco per 9 anni

L’ennesimo caso di malasanità. Un uomo di 38 anni, Alec Papac, ha vissuto 9 anni con un paio di forbici all’interno del suo stomaco… fino a quando i dolori sono diventati insopportabili da spingerlo a chiedere aiuto al pronto soccorso dell’ospedale di Mostar, città della Bosnia Erzegovina in cui vive.

Tutti i giorni nel mondo molte persone sono vittime di sbagli commessi dai medici, dosaggi errati, scambi di farmaci o sviste in sala operatoria proprio come nel caso di quest’uomo, che da anni soffriva di dolori strazianti, ma nessuno riusciva a capire da cosa dipendessero. Tutti tentavano di guarire i suoi sintomi, ma nessuno dei tanti specialisti a cui l’uomo si era affidato aveva pensato di fargli fare una semplice radiografia.

Solo al pronto soccorso Alec Papac ha scoperto la verità… e la radiografia ha evidenziato la presenza di un corpo estraneo nel suo stomaco, per l’appunto un paio di forbici, che i chirurghi avevano evidentemente dimenticato nella sua pancia nel 2003, quando aveva subito un’operazione per rimuovere un’ulcera.

Provate ad immaginare lo stupore, il sollievo, ma anche la rabbia di quest’uomo quando ha visto quel paio di forbici proprio nel suo stomaco, 9 anni della sua vita ridotte ad un incubo e tutto a causa di una distrazione, ma anche di una certa superficialità, perché, diamine, un medico non può guardare solo ai sintomi e almeno una radiografia avrebbero potuto fargliela fare. Papac ha deciso di denunciare l’ospedale e di chiedere un risarcimento dei danni. Il processo inizierà in queste settimane.

Via e Photo Credit| Metro.co.uk

Lascia un commento