10 cause di sanguinamento vaginale dopo rapporto sessuale (FOTO)

Sanguinamento vaginale dopo un rapporto sessuale: è una di quelle esperienze che manda nel panico o nella migliore delle ipotesi rovina l’esperienza amorosa appena vissuta. Può capitare, soprattutto alle donne tra i 20 ed i 40 anni, per vari motivi, nessuno dei quali va trascurato, benché anche la rottura dell’imene nella ragazza vergine dopo il primo rapporto può portare ad un sanguinamento post-coitale (questo il termine medico). Ma quali le possibili motivazioni oltre questa? Vediamo insieme le 10 cause più comuni.

Perdite di sangue dopo rapporto sessuale: cause?

Può capitare di avere perdite di sangue dopo un rapporto sessuale, ma quali sono le cause? Da cosa può dipendere? Con il termine sanguinamento post-coitale nelle donne si intende una anomala perdita di sangue dalla vagina dopo un rapporto intimo che può essere più o meno abbondante (in genere lieve, dei filamenti rosa che si riscontrano nel muco) e recidivante. La preoccupazione scatta automaticamente, ma quando è giusta e quando invece si può stare tranquille?