Milano: campagna anti-fumo, si vincono sconti su cinema, libri e viaggi

Smettere di fumare conviene. Ne guadagna prima di tutto la salute del fumatore e di chi gli sta intorno, ne risente il portafoglio, l’ambiente, ed ora, almeno per chi risiede a Milano, c’è un vantaggio in più. Tra 2 settimane parte la campagna anti-fumo indetta dal comune lombardo per cercare di far smettere di fumare quanti più giovani possibile.

Le iscrizioni sono già aperte, ma se avete intenzione di iscrivervi dovete affrettarvi, in quanto a partecipare a questo primo esperimento saranno solo in 100. Per stimolare i giovani a non fumare, l’assessore alla Salute, Giampaolo Landi di Chiavenna, l’ideatore del progetto, ha spiegato che il comune offrirà a chi avrà dimostrato di non aver più acceso una sigaretta, degli sconti in molti negozi, come quelli di libri, tecnologia, cinema e addirittura sui viaggi. Basterà mostrare la card antifumo vinta. Ma non finisce qui.