Sistema immunitario e capelli bianchi

Sistema immunitario e capelli bianchi sarebbero collegati tra loro: lo afferma una ricerca portata avanti dai ricercatori del National Institutes of Health e dell’Università dell’Alabama che hanno scoperto come la prima variabile sarebbe in grado di determinare la seconda.

Capelli bianchi, 5 falsi miti

Sui capelli bianchi i falsi miti si rincorrono e la verità è una soltanto: siamo tutti un po’ impauriti dall’idea che il tempo passi e che anche la nostra chioma colorata ci abbandoni. Tuttavia, negli anni gli studi al riguardo si sono susseguiti e alcuni sono anche serviti a sfatare alcuni tabù. Scopriamo insieme quali sono i 5 falsi miti più comuni sui capelli bianchi.

Strappare i capelli bianchi ne fa crescere di più?

Strappare i capelli bianchi ne fa crescere di più? Molto spesso, non appena si avvista il primo capello dallo “strano” aspetto in testa, la tentazione è quello di toglierlo all’istante. Ma dai tempi dei tempi si è tramandata la teoria secondo cui se strappiamo un capello bianco non faremo altro che incentivare l’arrivo di tanti altri. Cosa c’è di vero? Strappare i capelli bianchi davvero fa male o si tratta solo di una falsità?

Acido folico contro i capelli bianchi e la caduta

La salute dei capelli dipende da diversi fattori, ma in generale la carenza parziale di qualunque sostanza nutritiva può causare problemi, dalla caduta dei capelli all’incanutimento precoce. L’acido folico, in questo senso, gioca un ruolo determinante, assieme ad altre vitamine del gruppo B (soprattutto B6, biotina e inositolo) e ad alcuni oligoelementi come il magnesio, lo zolfo e lo zinco.

Capelli bianchi: la causa è in ciò che mangiamo

Sul loro conto se ne sono dette davvero di tutti i colori. I capelli bianchi di certo sono il primo nemico degli over 40, quando una persona comincia ad aver paura di invecchiare, e allo spuntare dei primi capelli bianchi va nel panico.

Probabilmente la reazione è eccessiva, e spesso anche ingiustificata. Infatti non è detto che avere i capelli bianchi significhi necessariamente essere anziano (ci sono bambini che li hanno, giovani, oppure ci sono anziani che ad 80 anni hanno ancora il loro colore di sempre). Il responsabile quindi non è l’età, ma il nostro metabolismo. Secondo uno studio della Federation of American Societies for Experimental Biology condotto dal biologo Gerald Weissmann, i capelli incanutiscono a seconda di ciò che mangiamo, ma anche a causa dei continui lavaggi ed asciugature.

Addio capelli bianchi, una molecola farà ritornare il loro colore naturale

C’è chi pensa che i bellocci di Hollywood forse non sarebbero così attraenti se non fosse per quel capello brizzolato che fa impazzire molte donne. Quando invece i capelli bianchi arrivano a noi comuni mortali, il problema diventa grosso. Improvvisamente non si diventa più attraenti ma anziani.

Per tutti quelli che possono risentire di questo problema, una ricerca anglo/tedesca può riportare indietro nel tempo il proprio cuoio capelluto, facendo ritornare quel colore castano-biondo-rosso che li ha accompagnati per tutta la vita.