Ansia ed intelligenza? Si sono evolute insieme

Quando pensiamo all’ansia tendiamo a vederla come un elemento negativo della nostra esistenza. Al contrario dell’intelligenza, tratto distintivo auspicabile da tutti noi in grande quantità. Fino ad ora ignoravamo però, come hanno ipotizzato i ricercatori del SUNY Downstate Medical Center statunitense, che i due tratti si siano evoluti insieme.

Disturbo di ansia generalizzato

Disturbo di ansia generalizzato

Il disturbo d’ansia generalizzato è un modello di frequente e costante preoccupazione e ansia per molte attività ed eventi diversi.

CAUSE: Il disturbo d’ansia generalizzato è una condizione comune. I geni possono giocare un ruolo. Lo stress può anche contribuire allo sviluppo della condizione. Chiunque può sviluppare questo disturbo, anche i bambini. La maggior parte delle persone con il disordine affermano di sentirsi in ansia per un tempo indefinibile. La malattia colpisce un po’ più spesso le donne che gli uomini.

Disturbio d’ansia: individuata la causa, possibile nuova terapia

Nuove scoperte potranno interessare quelle persone che soffrono di una comune malattia mentale, nota come disturbo d’ansia generalizzato: un nuovo studio americano ha scoperto che il cervello elabora le emozioni in modo anomalo. Gli autori dello studio dicono che la ricerca potrebbe fornire nuovi indizi su eventuali terapie migliori, rispetto alla scarsità che si nota oggi, per le persone che soffrono di disturbi d’ansia debilitanti.

I pazienti hanno esperienza di ansia e preoccupazione e rispondono eccessivamente agli stimoli emotivi negativi, ma non è mai stato chiaro il vero motivo per cui questo accade

spiega il dottor Amit Etkin, in qualità di assistente alla cattedra di psichiatria e scienze comportamentali alla Stanford University e primo autore dello studio, che ha presentato i suoi risultati in un comunicato stampa.