Cancro alla vescica, FDA approva atezolizumab

La Food and Drug Administration ha approvato l’atezolizumab come trattamento per il cancro alla vescica. Si parla nello specifico del carcinoma uroteliale, la forma più comune di tumore dell’organo. Il Tecentriq, questo il nome commerciale, è il primo medicinale della sua classe (inibitori della PD-1/PD-L1) ad essere approvato per questo tipo di neoplasia.

Integratori e pillole per dimagrire: i consigli della FDA per scegliere quelli giusti e sicuri

Ecco la pillola magica che fa dimagrire, che scioglie i grassi mentre dormite, senza stressanti attività fisiche o dieta ipocalorica da svenimento. Quale è? Dove acquistarla? La Fda (Food and Drug Administration) statunitense lancia l’allarme e spiega: pillole ed integratori alimentari di questo tipo non esistono, occorre diffidare dalle pubblicità che promettono tutto ciò,  ma soprattutto bisogna prestare attenzione a cosa queste compresse o tisane, spesso spacciate per “naturali”, contengono. Michael Levy, direttore della divisione per i nuovi farmaci e le etichette conformi per la Fda spiega nel sito governativo:

Cancro, combatterlo con staminali cancerogene

Combattere il cancro umano attraverso il cancro animale. Non parliamo di un tipo particolare di sperimentazione precedente a  quella umana, ma di vero e proprio utilizzo di cellule tumorali derivate da animali per combattere i tumori.

Si tratta nello specifico, di terapie basate su capsule di agarosio, un polisaccaride, e da cellule staminali tumorali di topo.

Farmaci contraffatti, fenomeno anche in Italia

Farmaci contraffatti, un fenomeno diffuso sempre di più a macchia d’olio nell’intero globo. Anche in Italia, a causa di sesso e sport.

Le sostanze maggiormente contraffatte risultano essere infatti gli anabolizzanti per gli sportivi e tutta quella categoria di farmaci come il Viagra da utilizzare per le disfunzioni erettili.

Categorie Senza categoria