Cervello, il pollo e le uova lo mantengono giovane

Chi desidera mantenere in forma il proprio cervello, non deve rinunciare ad integrare nella dieta pollo e uova, alimenti preziosi che proteggono dall’invecchiamento cerebrale e dal rischio di Alzheimer. A sostenerlo, è una ricerca della Boston University, diretta dalla dottoressa Rhoda Au e pubblicata sul “American Journal of Clinical Nutrition”.

Uova alla diossina, rischi per l’Italia: Ministero della Salute rassicura

Ancora sull’allarme uova alla diossina che è scattato nei giorni scorsi in tutta Europa per la presenza di mangimi contaminati in Germania. L’azienda produttrice, lo stabilimento Hales e Jentzsch, è stata imputata per comportamento criminale dalla magistratura tedesca, e si è assistito  alla chiusura di oltre 4700 allevamenti animali sul territorio nazionale.
I test sulle uova hanno riportato esiti allarmanti registrando una presenza di diossina in alcuni campioni di 77 volte superiore al livello norma, fissato dall’UE in 0,75 nanogrammi di diossina per un chilo di grassi alimentari.

La contaminazione non è limitata alle uova, come si era ritenuto in un primo momento, ed include anche la carne suina, perché i mangimi prodotti usando biodiesel comprendevano prodotti destinati agli allevamenti di maiali. E ancora il pericolo è esteso al latte, ai preparati per dolci e maionese e a chissà quanti altri prodotti. Tanto che in Inghilterra ed Olanda si è già saputo della presenza sugli scaffali dei supermercati di merci a rischio importate dalla Germania. E in Italia?

Dagli USA presto il pollo alla soja per vegetariani

Eliminare dalla propria dieta i cibi di provenienza animale, come le carni, pesce ed insaccati, e, secondo i vegani, che adottano un regime alimentare più restrittivo, togliendo dalla tavola anche latte, uova ed altri derivati, richiede sicuramente qualche sacrificio anche se la scelta è sostenuta da motivi ideologici ben precisi.

E’ anche vero che non mangiando alcuni alimenti ci si disabitua ben presto al loro sapore, ma molti vegetariani hanno a volte nostalgia di un buon pasto a base di carne. Dall’America, però, arriva una soluzione davvero interessante che riaccende le speranze di quanti non addentano da tempo una pietanza invitante come il pollo arrosto:l ‘messo a punto un pollo alla soja, del tutto simile al tradizionale, anche con la pelle e le ali croccanti, a base però di proteine vegetali.