Steroidi anabolizzanti, dipendenza e conseguenze

Gli steroidi anabolizzanti sono una classe di farmaci spesso illegalmente utilizzata per la crescita della massa muscolare da coloro che vogliono raggiungere risultati importanti in breve tempo. Non tenendo da conto che gli stessi causino dipendenza e apportino delle conseguenze sulla salute.

Doping: le tipologie più comuni e gli effetti sull’organismo

Vi sono degli atleti che per potenziare la propria massa muscolare, la loro resistenza, ed più generalmente per ottenere delle buone prestazioni in campo, decidono di affidarsi illegalmente ad alcune sostante e medicinali in grado di apportare miglioramenti al proprio lavoro agonistico. Le sostanze sono molte, e di diversa tipologia, così come gli effetti che sono in grado di causare. Scopriamo insieme le pratiche di doping più diffuse.

Prendere steroidi anabolizzanti uccide i reni

Quello che già in molti sapevano ufficiosamente, ora è confermato scientificamente: gli atleti che fanno uso di steroidi anabolizzanti possono aumentare la massa muscolare e la forza, ma possono anche distruggere la loro funzione renale. A spiegarlo è un documento presentato al 42esimo meeting annuale dell’American Society of Nephrology and Scientific Exposition di San Diego, California.

I risultati indicano che l’uso abituale di steroidi ha gravi effetti nocivi per i reni che non sono stati in precedenza riconosciuti. Le relazioni su atleti professionisti che usano gli steroidi anabolizzanti in modo eccessivo sono sempre più comuni. Molti sanno che l’uso di steroidi non è buono per la salute, ma fino ad ora, i loro effetti sui reni non erano noti.

Leal Herlitz, della Columbia University Medical Center, e colleghi, hanno condotto di recente il primo studio che descrive le lesioni ai reni dovuto ad un abuso di steroidi anabolizzanti a lungo termine. I ricercatori hanno studiato un gruppo di 10 culturisti che hanno usato steroidi per molti anni e la perdita di proteine nelle urine che hanno sviluppato, le quali hanno mostrato forti riduzioni della funzione renale.