Psoriasi, diagnosi precoce per evitare peggioramento

Con una diagnosi precoce e le terapie adeguate si può evitare che la psoriasi peggiori ma ad oggi il problema più grande è rappresentato dal fatto che in molti sottovalutano questa malattia, arrivando a curarla quando ormai è in stadio avanzato.

Cheratosi pilare, i sintomi

La cheratosi pilare è una patologia della pelle molto comune che si presenta con piccole bollicine sulla pelle, simili alla pelle d’oca. Ma quali sono i sintomi per riconoscerla e distinguerala da semplici brufoletti? Scopriamoli insieme.

 

Cheratosi pilare, le cause

Quali sono le cause della cheratosi pilare e chi colpisce maggiormente? Prima di tutto va detto che si tratta di una condizione comune della pelle ed è innocua, fatto salvo per il disagio psicologico che può provocare nell’esporre la pelle. Può colpire persone di tutte le età e razze, ma nella maggioranza dei casi si manifesta già prima dei 2 anni di vita o nell’adolescenza: è dunque un riscontro frequente nei bambini.

Cheratosi pilare, diagnosi e cure

Come si fa a capire se le bollicine sulla pelle di un bambino (o adolescente) sono sinonimo di cheratosi pilare? Ovviamente -come per tutte le alterazioni cutanee- la figura di riferimento a cui rivolgersi è lo specialista in dermatologia. Per effettuare una diagnosi avrà bisogno semplicemente di osservare la pelle e le bollicine da vicino.

Cos’è la cheratosi pilare?

Che cosa è la cheratosi pilare? Si tratta di una condizione comune ed innocua della pelle, che si manifesta con piccole bolle sulla pelle, simili a brufoletti o alla pelle d’oca. Sono dovute ad accumuli di cellule cutanee morte ed appaiono più spesso sulle braccia e sulle cosce nella parte anteriore. Nei bambini, non di rado, possono colpire anche le guance.

Forfora, come curarla?

Come curare la forfora? Si tratta di un problema tanto comune quanto fastidioso e spesso imbarazzante, non sempre facile da trattare ed eliminare, caratterizzata da più o meno piccoli pezzi di pelle secca che si sfalda dal cuoio capelluto. Può dare anche prurito, ma non sempre. Come curarla al meglio?

Cos’è la cheratosi seborroica?

Cos’è la cheratosi seborroica? Si tratta di una comune malattia della pelle caratterizzata da una crescita eccessiva delle cellule. Il suo aspetto può destare preoccupazione perché è molto simile alla cheratosi attinica (forma pre-cancerosa), ad un tumore cutaneo o ad una verruca, tuttavia è fortunatamente innocua. Ciò non toglie che qualunque alterazione va fatta vedere ad un dermatologo. E’ importante la diagnosi proprio per escludere le problematiche più pericolose.

7 motivi per curare subito l’acne di tuo figlio

L’acne non passa da sola, a differenza di quello che ci insegnavano un tempo, ovvero a pazientare in attesa che lo “sfogo ormonale” passasse dopo l’adolescenza. In realtà in questo c’è del vero, gli ormoni hanno un ruolo molto importante nello sviluppo dell’acne, ma esistono anche altri fattori. Soprattutto però curarla significa evitarne i peggioramenti e gli effetti permanenti, come le cicatrici o il disagio dei brufoli (che soprattutto a 15 anni può essere devastante!). Cari genitori, dunque curare l’acne alla prima comparsa può essere determinante. Non dimenticate inoltre che- seppur lieve- può essere vissuta molto male dai vostri ragazzi. Ecco ben 7 motivi concreti per cui farlo:

Far durare l’abbronzatura in modo naturale

Le vacanze sono terminate e il sole è solo un bel ricordo. Come fare però a far durare l’abbronzatura più a lungo possibile adottando soluzioni naturali? I rimedi naturali a disposizione per prolungare l’abbronzatura sono davvero tanti e i risultati si vedono: la pelle rimane scura più a lungo nonostante le docce e la sudorazione.

Micosi unghie, consigli da seguire

La micosi delle unghie è un disturbo piuttosto frequente soprattutto se si frequentano certi ambienti, per esempio le piscine, che favoriscono la proliferazione del fungo. Quando l’unghia viene colpita da micosi si fa gialla e più spessa: brutta da vedere dunque, ed ecco che molte persone alle prese con questo disturbo cominciano a essere in difficoltà a mostrare mani e piedi quando sono in mezzo alla gente.

Smagliature, rimedi naturali per combatterle

Le smagliature sono tra i nemici giurati della pelle ma alcuni rimedi naturali possono rivelarsi utili per combatterle. Anche se va ammessa una cosa: una volta che si sono formate, le smagliature possono magari diventare un po’ meno vistose ma non spariscono mai del tutto. Quando si formano sono di colore rosa, poi con il tempo diventano bianche. Vere e proprie striature della pelle che rappresentano per molte persone, soprattutto donne, un problema.

Come abbronzarsi senza rischi

L’estate è alle porte ma come abbronzarsi senza rischi? L’esposizione al sole può rivelarsi pericolosa per la salute della pelle se non si adottano precauzioni mirate. E con la bella stagione, dunque, è necessario prepararsi.

Dermatiti e eczemi, 3 rimedi omeopatici utili

Dermatiti e eczemi possono essere trattati in modo efficace con i rimedi omeopatici che si rivelano in grado di regalare tono e elasticità all’epidermide curandone i fastidi ad essa legata. Sono tante le cause che determinano questi disturbi: stress, cattiva alimentazione, cambio di stagione. Prima di scegliere il rimedio omeopatico più giusto, quindi, è fondamentale capire la causa del problema. Per questo esistono gli omeopati, in grado di indirizzarci nella scelta.