Mamme iperprotettive? Colpa della vasopressina

di Redazione 0

Di mamme che hanno un rapporto morboso con i propri figli, quasi fino ad impedirgli di compiere delle scelte autonomamente, ne esistono migliaia di esempi, soprattutto nel nostro Paese.
E diciamo pure che la sindrome di Peter Pan non è da imputare solo ai figli, ma risulta molto gradita e spesso incoraggiata dai genitori stessi.
Ebbene, una recente ricerca effettuata da studiosi tedeschi ha fatto luce sui meccanismi alla base dell’atteggiamento da mamma chioccia, che scatena un eccesso di protezione nei confronti dei propri figli.

La colpa è tutta dell’ormone vasopressina, che agisce sul cervello scatenando l’istinto materno.
L’autore di questa scoperta, pubblicata sulla rivista di divulgazione scientifica Pnas, è Oliver Bosch, dell’Universita’ di Regensburg in Germania.
A quanto pare, i topolini sprovvisti di vasopressina non si prendevano cura dei propri figli, al contrario di quelli che avevano questo ormone attivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>