Home » COSTUME & SOCIETA' » Curiosità » San Valentino: attenzione ai “morsi d’amore”, possono provocare l’ictus

San Valentino: attenzione ai “morsi d’amore”, possono provocare l’ictus

Altro che vampiri! Il mese scorso una donna in Nuova Zelanda è rimasta paralizzata parzialmente da un “morso d’amore” sul collo ricevuto dal suo partner. A dare la notizia di questo curioso incidente sono stati i medici del Middlemore Hospital di Auckland che hanno pubblicato un articolo sul New Zealand Medical Journal.

La donna di 44 anni, è andata al pronto soccorso dopo aver percepito la sensazione di perdita di movimento nel braccio sinistro mentre guardava la televisione. I medici hanno concluso che la donna aveva subìto un ictus lieve, ma erano perplessi vista la giovane età, fino a che non hanno notato un piccolo livido sul collo, in prossimità di un’importante arteria.

Il morso, accompagnato dal classico “risucchio”, aveva provocato talmente tanta aspirazione da causare un trauma fisico che aveva portato a lividi all’interno del vaso, creati da un coagulo nell’arteria. Tutto questo ha provocato un leggero ictus che ha portato alla perdita di movimento. Per fortuna il problema è stato lieve e la donna è guarita dopo la somministrazione di un anticoagulante.

[Fonte: Health24]

Lascia un commento

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.