Sposare una donna istruita allunga la vita

di Redazione 0

Scapoli prendete nota: se volete una vita lunga, dovete sposare una donna molto istruita. In un recente studio, un gruppo di ricercatori svedesi ha scoperto che l’istruzione della donna è stato un fattore di rischio molto forte nella possibilità di morire del marito nei prossimi dieci anni o giù di lì, rispetto al livello di istruzione dell’uomo.

La classe sociale di un marito, basata sulla sua attività professionale, ha una maggiore influenza sulla sopravvivenza di una donna e sulla sua classe professionale, spiegano i dottori Robert Erikson e Jenny Torssander dell’Istituto Svedese per la Ricerca Sociale di Stoccolma, ma in ogni caso avere un partner riduce il rischio di morte precoce.

Vivere con un compagno/a, è noto possa ridurre il rischio di morire precocemente, ha osservato Erikson in un’intervista a Reuters Health. E lo studio in corso, ha aggiunto, suggerisce che la scelta di uno dei partner con una buona posizione sociale può essere una parte importante dell’equazione. L’effetto di status sociale di un partner è multidimensionale, rispetto all’istruzione, reddito e occupazione.

Erikson e Torssander hanno guardato i dati del censimento 1990 su oltre 1,5 milioni di uomini e donne occupate, da 30 a 59 anni, che vivevano con un partner, e poi sono stati confrontati con i casi di morte nel periodo dal 1991 al 2003. Come previsto, sia per gli uomini che per le donne la mortalità è stata maggiore tra le persone meno istruite e per coloro che erano meno ricchi, mentre più era basso lo status sociale e il lavoro, maggiore era il rischio di morire.

Gli uomini che non avevano un diploma hanno avuto 1,1 volte più probabilità di morire durante il periodo di controllo rispetto agli uomini che avevano finito il college. Ma l’istruzione del partner ha avuto un effetto più forte della propria; gli uomini che vivono con una donna senza alcun titolo di scuola superiore avevano 1,25 volte più probabilità di morire rispetto agli uomini che vivono con una laureata.

L’effetto dell’istruzione delle donne sulla propria mortalità è stato maggiore. Ma mentre la classe professionale di una donna ha avuto poco effetto sul suo rischio di morte, le donne sposate a non laureati con un lavoro manuale avevano 1,25 volte più probabilità di morire rispetto alle donne i cui partner avevano occupazioni più manageriali e professionali.

La classe sociale dell’uomo aveva meno effetto quando i ricercatori hanno controllato il reddito, il quale è stato importante per la mortalità sia per le donne e gli uomini.

Ciò indica chiaramente le condizioni materiali in casa

ha detto Erikson. Per quanto riguarda l’istruzione delle donne, Erikson e Torssander hanno notato che

le donne tradizionalmente si assumevano maggiori responsabilità in casa rispetto agli uomini. Di conseguenza, l’istruzione delle donne potrebbe essere più importante per lo stile di vita della famiglia, ad esempio, in termini di abitudini alimentari rispetto all’istruzione degli uomini. Si può presumere che le donne più istruite abbiano migliori possibilità di trovare le soluzioni migliori per la salute della famiglia.

Secondo lui, una donna istruita è più in grado rispetto all’uomo di individuare quali, tra i tanti messaggi che arrivano alla famiglia, siano più indicati per il benessere familiare e quali invece possano essere fuorvianti.

[Fonte: Health24]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>