Overdose d’eroina, terapia a base di narcan

di Valentina Cervelli 0

Per contrastare un’overdose d’eroina, una terapia a base di Narcan è al momento l’unica cosa in grado di dare una possibilità alla persona in pericolo di vita di avere probabilità di sopravvivenza. Scopriamo insieme come funziona l’approccio a questa situazione d’emergenza.

E’ superfluo sottolineare che sarebbe consigliabile non trovarsi in queste situazioni in né prima persona né come soccorritore. L’overdose di eroina è una condizione clinica che necessita dell’intervento di persone competenti e preparate. Ma soprattutto dotate di Narcan o naloxone. Se sospettate che qualcuno abbia bisogno di soccorso immediato in tal senso contattate il 118.

Cosa succede in caso di overdose di eroina

Quando questa sostanza viene somministrata in eccesso, l’organismo subisce un abbattimento grave dell’attività del tronco cerebrale e di conseguenza del centro respiratorio posto nel cervello. E’ come se quest’ultimo si dimenticasse di dare l’ordine di respirare. Tutto ciò conduce ad un blocco della respirazione e quindi alla mancanza di ossigenazione di tutti gli organi. Fattore che può creare danni devastanti nell’organismo e condurre la persona alla morte. Per questo motivo, quando si è in attesa dei soccorsi, è necessario eseguire la rianimazione cardio-respiratoria assicurando la sopravvivenza della persona fino all’arrivo degli operatori sanitari.

Narcan contro l’overdose di eroina

Il naloxone o Narcan è il diretto antagonista degli oppiacei. L’unico medicinale in grado di contrastare, sebbene per soli 15 minuti, gli effetti dell’eroina assunta in grandi dosi. Questo avviene perché il principio attivo del farmaco iniettato per endovena divide la sostanza dai recettori cerebrali, riportando la persona ad una corretta respirazione. Questo è possibile se l’individuo in overdose è rimasto in apnea per breve tempo o se si è riusciti efficacemente a mantenere attiva la sua respirazione. Al fine di rendere maggiormente efficace e veloce l’approccio della molecola la Food And Drug Administration americana ha approvato nel novembre del 2015 una soluzione spray di narcan.

Photo Credits | Diego Cervo / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>