Boom di ritocchi al sedere a causa dei selfie

di Valentina Cervelli 0

La moda dei selfie ha portato ad un boom degli interventi di chirurgia plastica ed in particolare di quelli al viso ed al sedere. Tutta colpa di Kim Kardashian e della sua mania di fotografarsi da dietro, la quale ha dato vita alla moda dei “belfie” (butt selfie, letteralmente autoscatto del sedere).

E’ il sedere il principale “indiziato” in questo caso, il protagonista indiscusso della nuova ondata di interesse per la chirurgia estetica. La gluteoplastica è diventato uno degli interventi più richiesti ed eseguiti. Chi ne ha troppo, chiede in accompagnamento una liposuzione, chi non ne ha abbastanza, ne chiede il riempimento con l’aiuto di cellule staminali.

E se l’ironia da fare in questo caso potrebbe essere facile, i dati parlano chiaro e ci raccontano di una tendenza ormai ben radicata: la continua esposizione nei social network ed il continuo esporsi delle persone nelle fotografie ha portato le persone a guardarsi con più attenzione e contestualmente non accettare di più i segni del tempo. Nasce da qui la necessità sentita dalla popolazione di cercare il ritocco estetico. Ed a mostrarsi quasi “preoccupati” di questa tendenza non solo i soliti detrattori del silicone, ma gli stessi chirurghi estetici che hanno notato come ora basti semplicemente una faccia sbattuta per spingere le persone a ricorrere ai loro servigi. Le parti più ritoccate? Viso e sedere. Commenta il dott. Renato Calabria:

Da quando Ellen Degeneres ha scattato il famoso selfie, i social network hanno sicuramente creato un market più vasto per quanto riguarda la chirurgia plastica. A volte capita che un paziente venga in studio perché sui social network si vede con un viso più stanco, con le occhiaie o un sorriso che non è più quello di una volta, ma non si tratta di un fenomeno solo giovanile, anzi.

Tra gli interventi più richiesti riguardanti il viso vi è la blefaroplastica trans-congiuntivale, un’incisione all’interno dell’occhio, che non dà nessuna cicatrice e che consente di eliminare le borse sotto gli occhi, e le classiche iniezioni di botulino che consentono di appianare le rughe.

Photo Credits | Eskymaks / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>