Home » Medicina News » Giornata di Raccolta del Farmaco 8 febbraio 2014

Giornata di Raccolta del Farmaco 8 febbraio 2014

L’8 febbraio torna l’appuntamento con la Giornata di Raccolta del Farmaco. I cittadini potranno recarsi in farmacia e donare i medicinali più richiesti dagli Enti assistenziali della propria città. L’iniziativa, giunta quest’anno alla sua 14^ edizione, è nata a Milano ed è poi stata estesa a livello nazionale. Organizzata dal Banco Farmaceutico in collaborazione con l’Associazione Chimica Farmaceutica Lombarda fra Titolari di Farmacia (Federfarma) e e CDO Opere Sociali, la Giornata vedrà l’adesione di oltre 3400 farmacie e per la prima volta si svolgerà anche a Crotone, Arezzo, Caserta, Ragusa, nella provincia autonoma di Bolzano e nella Repubblica di San Marino.

Dal 2000 ogni anno, il secondo sabato di febbraio, in tutta Italia, migliaia di volontari di Banco Farmaceutico sono presenti nelle farmacie aderenti e invitano i cittadini a donare farmaci alle persone più bisognose. In 13 anni ne sono stati raccolti oltre 3.050.000 . Come ha spiegato Annarosa Racca, Presidente di Federfarma:

La farmacia ha un fondamentale ruolo sanitario e sociale sul territorio, che si evidenzia ancora di più con il protrarsi della crisi che investe anche il settore salute con quasi 5 milioni di italiani che hanno difficoltà ad acquistare i farmaci. Per questo la Giornata di raccolta ha ogni anno una rilevanza maggiore. Più della metà delle farmacie aderisce all’iniziativa ospitando in farmacia i volontari del Banco Farmaceutico ed effettuando a sua volta una importante donazione.

Il meccanismo della raccolta è semplice: ogni cittadino può entrare in farmacia e chiedere al farmacista, o ai volontari con la pettorina del Banco Farmaceutico, quali sono i farmaci che gli Enti assistenziali suggeriscono come più richiesti. Le farmacie che aderiscono alla Giornata saranno riconoscibili da una locandina. Inoltre, sul sito di Banco Farmaceutico è possibile consultare l’elenco delle farmacie che partecipano all’iniziativa. Per avere maggiori informazioni, potete chiamare la Fondazione al numero di telefono 02 70 10 43 15 oppure Federfarma Milano al numero di telefono 02 74 81 121.

Via|Bancofarmaceutico Fondazione Onlus; Photo Credit| Thinkstock

Lascia un commento