Individuati gravi effetti collaterali da statine anticolesterolo

di Redazione 1

I malati di colesterolo oggi hanno un nemico in più: i loro stessi farmaci. Una ricerca americana ha rilevato che i farmaci anticolesterolo a base di statine porterebbero grossi problemi di vista. I medici hanno collegato questo disturbo a questo tipo di medicinali in quanto era già noto il rischio di infiammazione muscolare diffusa che poteva verificarsi con la loro assunzione.

L’osservazione di alcuni pazienti in cui la condizione persiste, ed in cui erano presenti anche alcuni sintomi non usuali come la visione raddoppiata o la caduta delle palpebre ha fatto riflettere i ricercatori, che alla fine sono riusciti a fare il collegamento con i farmaci a base di statine.

[Fonte: Ansa]

Commenti (1)

  1. Anche io ho avuto grossi problemi sorti con l’assunzione delle statine:(cuore,polpacci,etc.).Addirittura una volta ero in auto ed ho avuto un fortissimo crampo al cuore e per fortuna ero in una zona e traffico zero!Mi sono potuta fermare ,il dolore mi impediva di respirare ed è durato almeno un’ora.Per non parlare poi dei crampi fortissimi ai polpacci.Dall’inizio ho iniziato ad avere morale basso ,il colesterolo si è abbassato solo per un mese ma poi ho capito che ciò era dovuto alla dieta ,ed alla contemporanea assunzione di fitofarmaci , carciofo ,aglio ,lecitine e omega 3 presi appunto per quel solo mese.Le Statine che prendevo erano quelle a dosaggio basso(10).Anche mio fratello ha avuto lo stesso problema ma molto più grave infatti è finito all’ospedale ,risultato ha dovuto mettere degli (stent).E lui prendeva le più forti (40).In famiglia il cuore non è un problema ,facciamo tutti sport e gli esami per le attività sportive hanno sempre dato esiti più che buoni.Mi chiedo perchè data l’età ,io 57 e mio fratello 55 ,non hanno preso in considerazione l’aumento naturale del colesterolo ,visto che è fisiologico e che protegge anche la memoria ,e non hanno considerato invece una eventuale dieta ?Cosa li spinge a dare (nel caso di mio fratello ) un dosaggio così forte per un minimo rialzo dei parametri nelle analisi?Ora non prendo più le statine ed il mio fegato e pancreas e muscoli compreso il cuore non sono più mangiati(è il termine giusto per definire l’azione di queste Statine Killer) Anche mio fratello ,che segue pedissequamente ciò che gli dicono i dottori,le ha smesse ed ora sta meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>