Home » MEDICINA TRADIZIONALE » Ricerca e Sperimentazione » Molecola ET-743, spugne e coralli contro il cancro

Molecola ET-743, spugne e coralli contro il cancro

Arriva dalla Svezia, ma è opera dello studio di un biologo spagnolo, l’ultima novità nel campo delle terapie contro il cancro.
Nella lotta ai tumori, un alleato marino è stato infatti individuato da Fernandez Sosa in una sorta di specie incrocio tra una spugna ed un corallo, il tunicato Ecteinascidia turbinata. Da questo organismo acquatico si ricaverebbe una molecola, denominata ET-743, che avrebbe delle proprietà anticancerogene.

Lo studio di Sosa è in via di pubblicazione, mentre la nuova molecola ET-743 è già stata avviata con successo alla sperimentazione proprio in Italia, all’Istituto Tumori di Milano.
Sosa ha inoltre effettuato interessanti ricerche anche sulle proprietà antitumorali di altre sostanze prodotte da alcune specie marine.

Lascia un commento