Depressione: potrebbe essere un disturbo fisico, non solo psicologico

di Redazione 0

Secondo una nuova teoria elaborata da alcuni medici di Taiwan, il motivo per cui la depressione è così difficile da capire potrebbe essere perché finora i ricercatori hanno investigato nel punto sbagliato. Secondo loro infatti la depressione può causare danni fisici al cervello, per cui è necessario prima di tutto riparare tali danni, attraverso dei farmaci, per poter successivamente curare la depressione.

I medici del Buddhist Tzu Chi General Hospital hanno così avviato lo studio per riuscire a capire se la depressione fosse un problema psicologico o una malattia fisica. Hanno così studiato 20 tesi provenienti da vari Paesi riguardanti la struttura del cervello dei pazienti affetti da depressione analizzati con la risonanza magnetica (MRI) ed hanno concluso che non solo le persone depresse si sentono tristi, ma soffrono anche di una malattia del cervello.

L’analisi fatta con la risonanza magnetica ha mostrato che la materia grigia della corteccia cingolata anteriore, che controlla emozioni e cognizione sociale, è danneggiata, come spiega l’autore dello studio dott. Lai Chien-han. Nella sua ricerca, condotta nell’ospedale Tzu Chi, ha invitato 15 persone che soffrivano di depressione clinica, ma che non avevano mai preso antidepressivi, a prendere questi medicinali per sei settimane. Il risultato è stato che la materia grigia della corteccia cingolata anteriore è cresciuta.

Questo dimostra che gli antidepressivi possono ridurre o curare i danni alla corteccia cingolata anteriore della materia grigia, dando speranza per alleviare o curare la depressione. Esortiamo i pazienti a farsi curare per la depressione. Se si lascia che la depressione peggiori, questa interesserà le funzioni cerebrali e, a lungo termine, farà sì che la struttura del cervello si riduca

ha spiegato il dott. Lai. Tuttavia, secondo quanto afferma Tzung-tsai Yang, psichiatra dal Cardinal Tien Hospital, non si dovrebbe vedere la depressione come una malattia prettamente fisica.

La depressione è causata da molti fattori, inclusi fattori ereditari, il carattere personale e gli eventi traumatici. I farmaci sono una parte del trattamento, mentre la consulenza psicologica è l’altra parte e non deve essere trascurata.

Intanto però è stata aperta un’altra via di investigazione per quanto riguarda la malattia.

[Fonte: Health24]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>