Home » Salute » La dieta antirughe? Carciofi, uva nera e pere

La dieta antirughe? Carciofi, uva nera e pere

Per molte donne il problema delle rughe è qualcosa che ogni giorni le costringe a doversi riempire di creme al mattino subito dopo essersi svegliate e poi la sera prima di andare a letto. Molte altre, invece, hanno preferito provare metodi alternativi come il laser o qualche piccolo ritocchino chirurgico. C’è chi, invece, dichiara che per combattere le rughe è necessaria un’alimentazione corretta, molti nutrizionisti, infatti, dichiarano che una giusta alimentazione può essere una soluzione ai problemi delle rughe, limitandone l’avanzamento.

Gli antiossidanti, è questa la risposta che molti nutrizionisti forniscono quando si parla di rughe. Seguendo questo consiglio, quindi, la Coldiretti ha presentato una lista di prodotti tipici in grado di favorire gli antiossidanti nel corpo e quindi limitare l’avanzamento delle rughe. Durante l’iniziativa “Biodinamica 2011” la Coldiretti ha presentato questa lista di prodotti in grado di difendere l’organismo dai cosiddetti “radicali liberi”presenti nelle persone che hanno un’alimentazione sbagliata, con uno stile di vita sbagliato (esempio, il fumo) o quando si vive in città particolarmente inquinate.

Per contrastare i radicali liberi, la coldiretti ha dichiarato che è necessario assumere una quantità parti almeno a 2000 unità di ORAC (Oxygen Radicals Absorbance Capacity). L’alimento con maggiore ORAC è il carciofo. Uno solo è pari a 9.828 unità, a seguire c’è l’uva nera, i mirtilli, le pere, le melanzane, i peperoncini rossi, gli spinaci cotti, le cipolle rosse, il prezzemolo fresco e per ultimo il Kiwi con 1.220 unità.

Se volete diminuire il numero delle rughe, provate uno di questi prodotti più volte durante l’arco della settimana e fateci sapere se anche voi vedete i risultati.

Lascia un commento