Home » MEDICINA DELL'ALIMENTAZIONE » Cosa mangiare a cena: 7 alimenti digeribili per lo stomaco

Cosa mangiare a cena: 7 alimenti digeribili per lo stomaco

La sera a cena non bisogna esagerare e mangiare alimenti eccessivamente grassi o calorici. In questo modo si potranno prevenire fastidiosi problemi, come ad esempio forte dolore alla bocca dello stomaco o reflusso gastro-esofageo, dettati da una difficoltà dello stomaco di digerire i cibi ingeriti. È importante quindi mantenere un’alimentazione sana e regolare, con particolare attenzione alle proprie abitudini: mangiare bene deve andare a braccetto con una routine sana. Mangiare con calma e masticare bene, almeno due ore prima di coricarsi, aiuta notevolmente il nostro organismo ad affrontare una buona digestione. Andiamo a vedere quindi quali sono gli alimenti da prediligere per la sera.

cosa mangiare a cena

Carni bianche

Tra gli alimenti più digeribili da parte dello stomaco, la carne di pollo e di tacchino sono quelle più consigliate. Sono ricche di proteine e povere di grassi, anche se nella carne di pollo la pelle va tolta proprio perché è la parte con più concentrazione di grasso. La cottura più indicata è quella alla piastra, seguita dalla cottura al vapore. L’importante è evitare la frittura, che resta pesante nella digestione.

Pesce bianco

Anche per il pesce, la varietà bianca è da preferire in quanto ha una digeribilità maggiore. Il merluzzo e la triglia sono privi di grassi, perciò sono ottimi. Ma anche il branzino e la platessa sono facilmente digeribili. Si possono preparare sia alla piastra che lessi con una fetta di limone e un po’ di prezzemolo nell’acqua.

Verdure

Per quanto riguarda la verdura, non c’è un limite per mangiarla, anche se bisognerebbe prediligere quella a foglia verde. Insalata e spinaci sono validi alleati della digestione, insieme alle carote e ai cibi ricchi di vitamina C e lipocene.

Uova

Le uova sono ricche di triptofano, un amminoacido che agisce sul sistema nervoso conciliando il sonno. Per cena potete mangiare le uova sode o cotte non più di 3 minuti, così che la loro digestione risulti leggera. La frittata cotta per più di 4 minuti è meglio mangiarla a pranzo.

Riso

A differenza di quello che si pensa, alcuni carboidrati possono essere mangiati a cena. Il riso è la scelta più salutare, anche se può impiegare un po’ più di tempo per digerirlo. Il riso integrale è ancora più ricco di fibre, perciò se ne può mangiare una quantità anche di 60 o 70g. La cosa migliore in questi casi è quella di rispettare sempre le due ore prima di coricarsi.

Legumi

I legumi sono importanti fonti di fibre vegetali, molto validi per essere assunti la sera, magari sotto forma di zuppe. Attenzione però, se si soffre di meteorismo o aerofagia i legumi devono essere evitati finché l’intestino non si sarà ristabilito.

Banana

La frutta in generale andrebbe assunta prima del pasto. 20-30 minuti prima della cena potreste mangiare una banana, che grazie al suo contenuto di magnesio e potassio facilita il rilassamento dei muscoli. In alternativa, anche le mele e le albicocche possono andare bene, ma sempre prima della cena. La frutta, infatti, è tra gli alimenti che impiega più tempo a scomporsi e mangiarla alla fine vorrebbe dire farla fermentare nello stomaco con gli altri alimenti.

Lascia un commento