Si lesiona tendine giocando a Candy Crush

di Valentina Cervelli 0

Si lesiona il pollice dopo ore a giocare con una delle app più famose di qualsiasi sistema operativo per smartphone: Candy Crush. Una storia che sembra incredibile ma è invece realmente accaduta in California.

Un effetto collaterale decisamente più grave di un paio di occhi arrossati per via del continuo utilizzo di un dispositivo male illuminato o della perdita di tempo derivante dal prolungato utilizzo dell’applicazione per giocare. A quanto pare anche un gioco apparentemente innocuo come questo può rappresentare un pericolo per la salute. Per lo meno a quella dei tendini delle mani.

La disavventura è occorsa ad un ragazzo di 29 anni della California che, secondo sua stessa ammissione, ha giocato in modo molto intenso a Candy Crush fino a sentire dolore alla mano. All’inizio non ha dato troppo peso alla questione, fino a che il dolore non è aumentato ed ha costretto il giovane a chiedere l’intervento dei medici. Questi gli hanno diagnosticato una lesione al tendine del pollice destro. Un problema così grave da richiedere che il giovane venisse sottoposto ad un intervento chirurgico per poter sistemare il danno occorso.

La situazione che si è presentata davanti ai sanitari dell’ospedale di San Diego che hanno avuto in cura il 29enne non ha lasciato dubbi: la lacerazione del tendine del pollice riscontrata è stata causata da un uso intensivo dello stesso, compatibile con un periodo di tempo lungo dalle 6 alle 8 settimane. Il giovane dovrà ora sottoporsi ad un’operazione per riacquisire l’uso della mano. La speranza è ovviamente quella che abbia imparato dai suoi errori.

Questa storia ancora una volta insegna come in tutto vi sia bisogno di misura. Giocare con il propri smartphone non è ovviamente un problema, ma come per tutte le attività che coinvolgano parti del nostro corpo, vi è bisogno di non esagerare per non creare dei danni.

Photo Credit | Candy Crush

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>