Allergia polvere, 3 cose da fare a casa per proteggersi

L’allergia alla polvere è particolarmente noiosa per tutti coloro che ne vengono colpiti e che accusano i sintomi tipici di questo disturbo: gola che raschia, occhi che lacrimano, tosse, starnuti. Vi sveliamo 3 cose da fare a casa per proteggersi dalle allergie più comuni, cercando così di ridurre la portata dei sintomi.

Sindrome del letto malato

La chiamano sindrome del letto malato. Sono le nostre lenzuola farci ammalare? E’ la domanda che dobbiamo porci ogni qual volta sviluppiamo allergie o raffreddori. Sono i microrganismi presenti nel nostro giaciglio a condurci verso le malattie di stagione più comuni?

Il cuscino dopo 2 anni diventa il “covo” di acari e batteri

Nei cuscini si annidano migliaia di acari e batteri. A dare l’inquietante notizia, è stata una ricerca del Servizio Sanitario Nazionale della Gran Bretagna condotta in collaborazione con il St Bartholomew’s Hospital di Londra. Lo studio è stato diretto dal dal dottor Art Tucker e pubblicato dal “Daily Mail”.

Allergia ai gatti: una nuova scoperta potrebbe guarirla

Una interessante scoperta effettuata dagli scienziati dell’Università di Nottingham (Inghilterra) potrebbe dare nuova speranza a chi soffre di allergie ai gatti, e che si trova costretto a scegliere tra la propria salute e l’animale domestico.

Il team di immunologi, guidato dai dottori Ghaem-Maghami e Martinez-Pomares della Facoltà di Scienze Mediche Molecolari, hanno identificato un componente cellulare che svolge un ruolo chiave nello scatenare le reazioni allergiche ai peli di gatto. La scoperta contribuisce alla nostra comprensione di come il sistema immunitario del corpo identifica e reagisce agli allergeni, il che potrebbe spianare la strada allo sviluppo di nuovi metodi di trattamento delle allergie.

Allergie in aumento con frutta ed acari di settembre

Se pensate che la stagione peggiore per chi soffre di allergie sia la Primavera, beh, avete pienamente ragione. Tuttavia in questo inizio settembre si nascondono molte insidie che è bene non sottovalutare. Dove? Ovunque, dagli acari della polvere alle piante, dagli insetti agli alimenti

A mettere in guardia contro i fattori scatenanti reazioni allergiche tipici della stagione autunnale è il direttore del servizio di Allergologia del policlinico Gemelli di Roma, Domenico Schiavino che spiega, nello specifico, da cosa proteggersi al rientro dalle vacanze.
Per quanto riguarda le piante, malgrado in questo periodo non ci siano le graminacee a fiorire, con quanto ne consegue per gli allergici, ci sono le composite, piante selvatiche che è facile trovare in molti prati e che scatenano problemi respiratori nei soggetti predisposti.