Adenocarcinoma duttale pancreas, rischio recidiva e chemioterapia

Richiesta di Consulto Medico su adenocarcinoma duttale pancreas rischio recidiva e chemioterapia
Buongiorno, se possibile vorrei avere qualche informazione. Chiaramente non ho bisogno di sentirmi dire quante ore e quanti minuti, mi basterebbe capire se c’è una speranza di guarigione, o se alla luce dei dati, si può parlare di qualche anno. Paziente di 66 anni, senza ulteriori patologie. Copio dalla lettera di dimissioni. L’intervento di duodenocefalopancreasectomia con conservazione del piloro è stato eseguito il 29 Novembre 2016. L’esito dell’esame istologico ha posto diagnosi di adenocarcinoma duttale moderatamente differenziato del pancreas……

 

Tumore al pancreas e rischio di recidiva

Richiesta di Consulto Medico su tumore al pancreas e rischio di recidiva
Buongiorno mio marito è stato operato per un tumore al pancreas dopo parecchi esami. Era già presente ittero ma non dolori addominali. Ora l’esame istologico dice così: PARENCHIMA PANCREATICO INDENNE DA NEOPLASIA; ADENOCARCINOMA DUTTALE INFILTRANTE MODERATAMENTE DIFFERENZIATO.METASTASI IN UN LINFONODO PERIVISCERALE. Pareti duodenale e margini di resenzione indenni – pT2N1 Colecistite cronica. Chiedo se possibile avere una speranza o se invece questo tremendo male possa riapparire e se sì entro molto o poco tempo? Grazie infinite e cordialmente saluto.

Chemioterapia, se non si può fare subito, oncologo risponde

Richiesta di Consulto Medico su chemioterapia

Buongiorno,a mio fratello è stato diagnosticato un adenocarcinoma alla testa del pancreas avanzato e poiche’ c’è coinvolgimento della vena mesenterica superiore, ci hanno detto che per ora è inoperabile. Se sara’ efficace la chemioterapia verra’ operato piu’ avanti. Purtroppo non si puo’ iniziare subito con la chemio a causa di altri disturbi che ha mio fratello. E’ rischiosa questa attesa? Leggo che questo tipo di tumore si sviluppa rapidamente. Sono molto in ansia . La ringrazio in anticipo per la risposta. Saluti.

Adenocarcinoma pancreas, quali terapie? Oncologo risponde

Richiesta di Consulto Medico

Tipo di Problema adenocarcinoma pancreas
“Buonasera egregio dottore, Le scrivo per chiederLe gentilmente un parere sulla tac effettuata da mio papà pochi giorni fa. Purtroppo non sono mai riuscito a parlare personalmente e da solo né con l’oncologo che lo sta seguendo, nè con il chirurgo che lo ha operato. Le riassumo brevemente la situazione: a gennaio 2014 mio padre è stato operato di duodenocefalopancreasectomia parziale e asportato 37 linfonodi circa con tre positivi. 2 cicli di chemio folfirinox. Da novembre non è più sotto chemio; l’ultima tac riporta: in corrispondenza 4 segmento epatico si riconosce area sfumata di maggiore iperdensità di circa 18mm nel cui contesto sembrano associarsi 2 ipodensità di circa 5 mm: alterata vascolarizzazione? Sottostante lesione secondaria? Approfondire…………