Cea alto dopo tumore colon

Richiesta di Consulto Medico su Cea alto dopo tumore colon
“Buona sera volevo farvi una domanda .. mia suocera è stata operata allo stomaco 4 anni fa per un tumore. Dopo l’intervento tutto bene . Ora facendo i controlli di routine i risultati del cea sono molto alti ..il valore è 1740 ..volevo chiedervi se con questo valore può avere il tumore di nuovo .”

Innalzamento CEA dopo carcinoma seno

Richiesta di Consulto Medico su Innalzamento cea dopo carcinoma seno
“Buongiorno Vorrei esporvi nel modo piu sintetico possibile il complicato caso clinico di mia mamma al fine di ricevere la vs preziosa consulenza. Soggetto non fumatore di anni 66, cardiopatica (insufficienza mitralica e lieve scompenso) e bronchite cronica. Nel 91 uterectomia per presenza polipi. Nel 2003 k seno dx (quadrantectomia per carcinoma duttale infiltrante stadio G1,) trattata con radio e ormonoterapia; 2007 glaucoma con riduzione del campo visivo poi lentamente recuperato. Polipi benigni alla tiroide 2008; rettocolite ulcerosa (asportazione polipetti) benigni e inizio terapia farmacologica; 2011 pancreatite acuta fortunatamente rientrata .Dal 2003 segue meticolosamente il follow-up post carcinoma sottoponendosi sempre a tutti gli esami prescritti. Tutto nella norma tranne la settimana scorsa quando a seguito mammografia si consiglia eco per area addensata nel seno “buono”sx. Fortunatamente addome completo e cavi ascellari all’esame ecografico risultano ok.  Inoltre il marcatore cea ha subito negli anni la seguente evoluzione: da una media di 2,5-2,8 è passato nel 2016 a 3,8 e la settimana scorsa purtroppo a 4,46 tutti gli esami sempre nello stesso laboratorio con un limite max di 4,1 ng/ml.  Il marcatore ca 15-3 invece nei 14 anni è sempre stato nella norma e mai in evoluzione Purtroppo ha saltato la colonscopia prevista nel 2014 anche se ha sempre continuato la cura farmacologica……

Cea alto dopo tumore al testicolo, oncologo risponde

Richiesta di Consulto Medico su CEA alto dopo tumore al testicolo
Buongiorno Dottore, ho 40 anni, nel 2011 mi hanno trovato un tumore al testicolo sx e ho fatto sia chemio e radio. Facendo le analisi del sangue e mi hanno trovato il cea a 8,34. Varicocele nel testicolo dx e un piccolo linfonodo all’inguine. Mi può dare una spiegazione? Grazie

Valori CEA in aumento, che significa?

Richiesta di Consulto Medico su valori CEA in aumento significato

Salve, sono una donna di 43 anni, fumatrice e da diversi anni soffro di polmoniti. Sono sotto controllo ed ho eseguito delle TAC dove oltre a bronchiectasie e enfisema polmonare, mi hanno riscontrato una fistola gastroesofagea e consigliato una gastroscopia. Ho fatto questo esame e anche una colonscopia attraverso la quale mi hanno asportato un micropolipo sessile. Nel corso di questi anni ho più volte fatto i marcatori tumorali perche ho delle familiarità, e il CEA era sempre risultato con esito negativo, ma ad agosto è uscito con valore 8.91;  i medici mi hanno detto di non preoccuparmi e di ripeterlo a distanza. Ho ripetuto l’esame ieri ed il valore CEA è aumentato a 9,70. Devo preoccuparmi?

Cea alto dopo tumore al colon, che fare?

Richiesta di Consulto Medico su Cea alto dopo tumore al colon
Salve, sono una donna di 54 anni operata di tumore al colon 3 anni fa. Dopo l’intervento non ho avuto bisogno di alcuna terapia. Mi sottopongo ai controlli previsti nei primi 5 anni dall’intervento. Dagli esami del sangue che effettuo ogni sei mesi dall’intervento risulta che il CEA Antigene Carcinoembrionale si presenta con i seguenti valori: dopo l’intervento….0,38; a marzo 2014….0,52; luglio 2014..0,30; dicembre 2014…..0.64; marzo 2015…..1,03 ottobre 2015……2,94; marzo 2016…..5,26; ripetuto a giugno 2016 il valore è arrivato a 17,0. Ho effettuato l’ultima tac addome ad aprile 2016 contestualmente alla colonscopia con esito negativo. A giugno 2016 eseguita mammografia con esito negativo. Cosa mi consiglia di fare? Condizioni di salute e fisiche buone a parte dolori articolari alle mani, gomiti e gambe. La saluto e la ringrazio anticipatamente.

Adenocarcinoma utero e valori CEA, recidiva?

Richiesta di Consulto Medico
Salve, mia madre è stata operata di Adenocarcinoma uterino 2° stadio B il 9 giugno. A seguito ha effettuato 4 cicli di chemioterapia (taxolo+carboplatino), 28 cicli di radioterapia e 2 di brachiterapia. A distanza di 50 giorni dalla conclusione del trattamento ha rifatto tutte le analisi necessarie: RX torace, Tac con mezzo di contrasto e marcatori tumorali con seguente esito: CEA a 9.2 (prima dell’intervento 10,5) Ca 125 a 10,0 (prima dell’intervento 63,70) Ca 19-9 a 19,1 (prima dell’intervento 74,20) Ca 15-3 a 13,9 (prima dell’intervento a 27,60) Inoltre dalla Tac è emerso un modico ispessimento parietale concentrico del tratto del sigma prossimale con fine disomogeneità dell’adipe periviscerale……..

Markers tumorali alti, è il caso di preoccuparsi?

Richiesta di Consulto Medico
Gent.mo Dr. buongiorno, operata per secondo tumore al seno, seconda quadrantectomia, a settembre 2010 dopo 16 anni dal primo evento; eseguita brachiterapia e chemioterapia per un anno  domiciliare terminata nel 2011. Effettuo controlli annuali. Ho eseguito mammografia, eco al seno ed eco addome superiore: tutti negativi. Oggi ho ritirato esami del sangue con markers tumorali  ed alcuni valori sono alti rispetto al range. Scrivo se può darmi un parere e se è il caso di preoccuparsi. Ora lo sono molto. CA125 VALORE RILEVATO 49 (VALORE DI RIFERIMENTO <35) CA15.3 VALORE RILEVATO 30 (VALORE DI RIFERIMENTO <26) CEA VALORE RILEVATO 1.2 (VALORE DI RIFERIMENTO NON FUMATORI <3.4 FUMATORI 4.3). Cordiali saluti.

Cea alto e tumore al seno, cosa fare?

Richiesta di Consulto Medico
Vorrei sapere se il valore cea (237) cosi’ alto puo’ indicare l’espansione del tumore al seno che fino a poco tempo fa era circoscritto alla mammella e che attualmente stiamo combattendo con l’assunzione di letrozolo giornaliero. Mia mamma ha quasi 87 anni grazie.

Valore CEA alto, che significa?

Richiesta di Consulto Medico
Buongiorno, mio papa’ che ha 62 anni, fumatore, un pacchetto di sigarette al giorno circa, a gennaio a causa di stress e dimagrimento ha fatto una serie di analisi. E’ risultato tutto negativo,ma ora a distanza di 4 mesi ne ha fatte altre perché non riesce a recuperare peso; oltre alle analisi standard ha fatto anche i marcatori tumorali, tutti a posto tranne l’antigene cea a 6,5, il medico gli ha prescritto rx torace , gastroscopia, colonscopia anche se il marcatore 19,9 era ok, il tpa anche, ed ecografia addome, sono un po preoccupata per quel valore alto, che vuol dire e cosa indica? Se potete darmi delucidazioni ve ne sarei grata.

 

Cea alto, a causa di un farmaco? Oncologo risponde

Richiesta di Consulto Medico
Ho fatto esami del sangue e mi è uscito il CEA alto a 11,7; l’ anno scorso il risultato era la metà ed essendo alto mi rivolsi ad uno pneumologo che facendomi analisi più approfondite dedusse che era una molecola di un farmaco che io assumevo, ma adesso e possibile che sia raddoppiato perché continuo ad usare lo stesso farmaco?? Grazie”

Carcinoma gastrico e ca 125 e CEA alti, che significa?

Richiesta di Consulto Medico

“Buon pomeriggio, richiedo informazioni sul seguente quesito: mio padre è stato operato a gennaio 2014 allo stomaco ( carcinoma gastrico sanguinante con metastasi epatiche); ha effettuato 6 cicli di chemioterapia con CDDP 5FU E HERCEPTIN e ora è al terzo ciclo di herceptin. I marcatori tumorali, fino a quando ha effettuato i sei cicli erano i seguenti: CA 15.3 20,5 CA 125 98 CA 19.9 29 E CEA 67. LA TAC effettuata a metà settembre ha dato come esito sovrapponibile a quella di fine maggio ossia invariate lesioni al fegato e assenza locali recidive ( da marzo a maggio le lesioni si erano ridotte). Ora facendo gli esami il CEA è 101 E IL ca125 210. Cosa significa ciò??? Lui al momento si sente bene, ha recuperato peso e si alimenta normalmente. grazie”

CEA Alto, quali cause? Tumore al polmone? Oncologo risponde

Il CEA (antigene carcino-embrionario) è uno dei markers tumorali più affidabili che gli oncologi hanno a disposizione. Si fa con una semplice analisi del sangue. Da solo non basta alla diagnosi, ma un suo valore alto necessita sempre di altri approfondimenti diagnostici. Ne parliamo in un consulto online con l’oncologo dottor Carlo Pastore.