Ebola, primo caso sospetto di contagio in Italia

 

E’ allarme a Civitanova per un caso di sospetto contagio di ebola. La paziente è una donna nigeriana di 40 anni residente nel nostro paese e tornata qualche giorno fa dopo un periodo di vacanza passato nella sua terra di origine. L’Italia deve incominciare ad avere paura di questo pericoloso virus?

Ebola, OMS: via libera ad uso sangue dei sopravvisuti

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dato il via libera ufficiale all’utilizzo del sangue dei sopravvissuti all’ebola  come possibile terapia per aiutare i malati a contrastare il virus ed ad evitare il decesso. Fino ad ora questo metodo era stato utilizzato sperimentalmente solo in alcuni casi.

Ebola, registrato primo caso in Senegal

Continua ad espandersi da un paese all’altro l’epidemia di ebola che ha colpito l’Africa. In queste ore è stato infatti registrato il primo caso in Senegal. Si tratta di uno studente universitario venuto a contatto con dei malati in Guinea dove il virus è ampiamente diffuso.

Ebola, analisi per italiana ricoverata in Turchia

Al momento quello della 23enne italiana ricoverata in Turchia viene considerato ancora un caso sospetto di ebola. I sanitari sono in attesa di ottenere i risultati delle analisi alle quali la ragazza è stata sottoposta dopo il ricovero.

Ebola, caso sospetto in California

Un caso sospetto di ebola è al momento in isolamento presso un ospedale di Sacramento, in California. Lo hanno riferito i media americani in attesa dei risultati delle analisi svolte dal Centro per il controllo e la prevenzione delle malattia di Atlanta.