7 sintomi della commozione cerebrale

Quali sono i sintomi principali della commozione cerebrale? Affidiamoci ai suggerimenti del Centro per il controllo della malattie statunitense per riconoscerne le manifestazioni. Essere in grado di riconoscerle può portare ad una diagnosi tempestiva ed ad evitare spiacevoli conseguenze.

Virus Zika, gli effetti sui neonati

Il virus Zika ha mostrato in questi mesi quali possono essere le conseguenze che colpiscono gli adulti se contagiati. Uno studio condotto dall’Organizzazione mondiale della Sanità illustra ora, nello specifico, quali sono gli effetti dell’agente patogeno sui neonati.

Giornata Internazionale epilessia, l’Italia si tinge di viola

L’8 febbraio si celebra la Giornata Internazionale della Epilessia, una malattia che solo in Italia colpisce 500.000 persone con oltre 30.000 nuovi caso l’anno ma che ancora è troppo poco considerata. Ecco perché in occasione della speciale giornata dedicata a questo disturbo neurologico, l’Italia si accende di viola: tanti i monumenti, da nord a sud, che si coloreranno per sostenere la campagna contro l’epilessia. Tantissime anche le iniziative in tutta Italia che mirano alla sensibilizzazione dei cittadini, ancora troppo poco informati su questa patologia.

Il cianuro e gli altri veleni di Tianjin

La fabbrica esplosa a Tianjin in Cina, potrebbe sottoporre la popolazione ed il territorio circostante ad un avvelenamento di cianuro di sodio ed altre sostante tossiche. Un rischio più che concreto a quanto pare, nonostante la autorità minimizzino gli effetti dell’incidente.

FDA approva primo farmaco stampato in 3D

La FDA ha approvato il primo farmaco stampato in 3D. Cosa significa questo? Che l’ente americano ha dato il via libera ad una terapia messa a punto non nel modo tradizionale ma con una stampante, dando vita ad una pillola con delle specifiche caratteristiche.

Epilessia nei bambini, nuova terapia d’emergenza per convulsioni

L’epilessia è una patologia neurologica che necessita di un controllo costante per non creare danni: in tal senso è ora disponibile una nuova terapia di emergenza in caso del manifestarsi di convulsioni a base di midazolam che potrebbe davvero fare la differenza nell’approccio alla malattia nei bambini.

Energy drink: aumenta emergenza negli States

E’ noto da qualche tempo che le bevande energetiche non apportino benefici all’organismo e che siano controindicate per i più giovani.  Ma nonostante gli avvertimenti, il consumo non accenna a diminuire con conseguenze talvolta gravi. E negli Stati Uniti aumentano i casi di emergenza che richiedono ricoveri in seguito al consumo sconsiderato di energy drink.

Stato confusionale: definizione, cause e rimedi

A volte in periodi particolari della nostra vita andiamo in confusione, non riusciamo a gestire la quotidianità in modo sereno e regolare. E’ la stanchezza spesso a non renderci lucidi o lo stress psico-emotivo, ma spesso si tratta di momenti passeggeri e superabili. Diverso è lo stato confusionale vero e proprio. Effettivamente, con il termine confusione si intende un cambiamento dello stato mentale in cui una persona non è più in grado di pensare con il solito livello di chiarezza, mentre lo stato  confusionale è il passo successivo, quello che porta alla perdita della capacità di riconoscere persone e luoghi o, l’ora ed il giorno. Predomina in questi casi una sensazione di disorientamento e la capacità decisionale è seriamente compromessa.