Scoperto nuovo batterio resistente agli antibiotici

Un nuovo ceppo di Klebsiella pneumoniae resistente agli antibiotici è stato scoperto ed isolato dal laboratorio di Microbiologia clinica dell’ospedale Careggi di Firenze. Una minaccia conosciuta, che però ancora una volta mostra di sapersi modificare e giungere sotto nuove forme.

Super antibiotico contro superbatteri resistenti

Un superantibiotico contro i superbatteri, messo a punto dagli scienziati della Northeastern University di Boston, è in grado di uccidere i batteri resistenti ai normali antibiotici. Vediamo insieme come funziona.

Giornata Europea Antibiotici il 18 novembre

Domani 18 Novembre si celebrerà ancora una volta la Giornata Europea degli Antibiotici: un’occasione nella quale tentare di sensibilizzare  i cittadini sul tema della resistenza dei batteri agli stessi e su un uso consapevole di questo medicinale indispensabile.

Infezioni ospedaliere e tagli alla sanità: è emergenza?

Le infezioni ospedaliere sono da molto tempo uno dei problemi più sentiti della sanità pubblica. I tagli voluti dalla spending review rischiano di mettere a dura prova il settore portando la problematica allo stato di vera emergenza. Parliamo di infezioni che si contraggono in ospedale relativamente ad interventi di tipo chirurgico ed assistenza che quasi sempre sono difficili da controllare. Come gestire la situazione?

Super batterio klebsiella pneumoniae, allarme negli Usa

E’ allarme. Un nuovo super batterio torna a far parlare di se. Stavolta ad essere resistente agli antibiotici è un ceppo del noto batterio Klebsiella pneumoniae che presso l’ospedale del ‘National Institute of Health’ americano‘ (NHI) a Bethesda ha ucciso il paziente numero 19, un bimbo ricoverato da Aprile, per complicanze seguite ad un trapianto di midollo osseo. Dall’inizio dell’anno è il 7° decesso, ma dopo i primi 6 avvenuti in gennaio, i medici pensavano di aver bloccato la sua diffusione, di averlo sradicato. Così non è stato e l’ospedale, nucleo della piccola epidemia ora è in allarme.