Lombosciatalgia, tutti i rimedi

La lombosciatalgia o sciatica è un dolore che si irradia dalla parte lombare della schiena fino alle gambe ed è provocato da un’infiammazione o schiacciamento del nervo sciatico (il più lungo e largo nel corpo umano che va dalla parte bassa della schiena, attraverso i glutei, fino a sotto il ginocchio). Le cause sono numerose e molto diverse tra loro, anche se la più comune è sicuramente l’ernia del disco. Alcuni rimedi sono possibili per tenere sotto controllo il dolore.

Lombosciatalgia, tutte le cause

Con il termine lombosciatalgia si indica un fenomeno di dolore che ha origine nella parte inferiore della schiena (zona lombare) e che può arrivare a colpire una o entrambe le gambe. La lombalgia invece rimane localizzata. La parola lombosciatalgia è sinonimo anche di sciatica, perché è strettamente correlata ad un’infiammazione del nervo sciatico. Ma quali sono le cause?

Lombosciatalgia, 5 cause probabili

La lombosciatalgia è la condizione che genera dolore soprattutto nella zona lombare della schiena, ovvero la parte bassa. Le cause di questo disturbo, tanto diffuso negli uomini quanto nelle donne, possono essere di diversa natura. In ogni caso, non appena ci si rende conto che il dolore continua a essere persistente è fastidioso, è assolutamente necessario sottoporsi a visita specifica per indagare sui motivi che generano questo problema.

Dolore al polpaccio da cosa può dipendere?

Richiesta di Consulto Medico su dolore al polpaccio
Da circa un anno ho dolore al polpaccio nella zona centrale. All’inizio è cominciato con fitte molto profonde: pensavo alla trombosi ma ho fatto 2 ecolodoppler risultati negativi e una ecografia muscolo tendinea dal medesimo risultato. Il dolore è intermittente e riesco a provocarlo se stendo la gamba e schiaccio al centro del polpaccio con le dita. Sono un ragazzo di 35 anni, non so più cosa fare e cosa potrebbe essere. Che mi consiglia di fare? Grazie anticipatamente.